Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
30 gennaio 2019

Addio a Leonardo Cenci, il runner diventato simbolo della lotta contro il cancro

print-icon
cen

Il runner che da anni combatteva contro un cancro si è spento all'età di 46 anni. E' stato il primo atleta italiano malato di tumore a partecipare alla Maratona di New York. Era presidente dell'associazione "Avanti Tutta", la Onlus che aveva costituito nel 2013 con l'obiettivo di "dare dignità ai malati di cancro"

Leonardo Cenci non ce l'ha fatta. Il cancro diagnosticatogli nel 2012 in una forma incurabile lo ha battuto. Di questi sei anni e mezzo il runner perugino diventato simbolo della lotta al cancro attraverso lo sport non ha sprecato nemmeno un giorno. Ha combattuto la malattia fondando l'Associazione "Avanti Tutta Onlus", che ha raccolto fondi per il reparto di Oncologia dell'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Ha promosso l’attività sportiva anche per i malati oncologici e diffuso corretti stili di vita . Ha organizzato gli "Avanti Tutta Days" sul tema della prevezione e partecipato a due New York Marathon, unico malato a correre la maratona con la malattia in corso dopo Fred Lebow, uno dei fondatori della maratona di New York.

Leonardo Cenci ha rappresentando l'Umbria nel progetto di promozione sportiva "Umbria Runs with Leo", presentato al Consolato Italiano di New York alla presenza del Console Francesco Genuardi e del presidente onorario della New York Marathon George Hirsch. La scorsa estate, con la collaborazione e il patrocinio del CONI, ha organizzato la prima edizione degli Oncology Games, una olimpiade per i malati di cancro, che si sono tenuti a Roma. Per il suo impegno e il suo esempio gli è stata attribuita la Medaglia d'oro del CONI ed è stato nominato Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi