Schladming, discesa e reazione. Urla, sorrisi e disperazione

Vince la Rolland , che scarica tutta la sua energia con un urlo liberatorio. Facce deluse per la Maze e la Riesch, mentre sorride la nostra Fanchini, medaglia d'argento. E poi c'è chi si mette le mani "nei capelli"