user
14 ottobre 2017

Pubblico da record all’Open d’Italia, grazie a Molinari il golf è sempre più popolare

print-icon

Dopo il terzo giorno di gara, Molinari è lì, vicinissimo alla testa della classifica, ancora in lotta per il titolo, a due soli colpi dal leader: che per la cronaca si chiama Matt Wallace, è inglese, ha 27 anni e di vittorie sullo European Tour ne ha solo una. E il pubblico di Monza è tutto per lui. Diretta su Sky Sport 2 HD, domenica dalle 12.30. Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

OPEN D'ITALIA, IL TERZO GIRO

Come uno sciame di api operaie che segue l’ape regina. Il pubblico, composto ed educato, ma che sa anche esaltarsi perché competente in materia, rappresenta lo sciame delle operaie; Francesco Molinari è l’ape regina, anzi il re di Monza e del Golf Club Milano. Non a caso il circolo che ospita il settantaquattresimo Open d’Italia si incastona perfettamente nello splendido parco della Villa Reale di Monza. Dopo il terzo giorno di gara, Molinari è lì, vicinissimo alla testa della classifica, ancora in lotta per il titolo, a due soli colpi dal leader: che per la cronaca si chiama Matt Wallace, è inglese, ha 27 anni e di vittorie sullo European Tour ne ha solo una.

Molinari con 15 colpi sotto il par del campo è ancora nelle condizioni di difendere il titolo conquistato un anno fa, sempre su questo campo. Lui, torinese ma tifoso dell’Inter, ha un feeling particolare con Milano: a Tolcinasco nel 2006 vinse il suo primo torneo da pro; l’anno scorso qui a Monza trionfo grazie a uno straordinario colpo all’ultima buca dell’ultimo giro; in questo 2017 l’obiettivo è stare ancora davanti a tutti per festeggiare un back-to-back che all’Open d’Italia manca dagli anni ’30 (il francese Auguste Boyer vinse nel 1930 e nel 1931). E dopo a festa sul campo, chissà, magari andare a San Siro a festeggiare la vittoria nel derby della sua squadra del cuore.

E una volta tanto si può proprio dire che il pubblico del golf si sia trasformato in un pubblico calcistico, tanto che la sequenza di crescita delle presenze al parco di Monza (primo giorno 10.000, secondo 15.000, terzo 20.000) ha pareggiato il record totale dei 45.000 in quattro giorni del 2016.

Sono numeri, freddi, asettici, ma il gioco dell’interpretazione è presto fatto: Francesco Molinari, sebbene sia un personaggio silenzioso, è certamente un esempio, un modello da seguire e con i suoi successi (quest’anno è arrivato secondo al BMW PGA Championship di Wentworth e allo US PGA Championship) sta trascinando al golf tantissime persone che il golf non lo conoscevano.

Seguirlo sul campo nel terzo giro ha dato la chiara sensazione che ormai il suo modo di essere, il suo gioco preciso, senza sbavature, sia in grado di trasformare il pubblico del golf, normalmente composto ed educatissimo in un vero e proprio pubblica da stadio, per rendere questa disciplina sempre più pop.

LA PROGRAMMAZIONE: tutta in diretta esclusiva e in Alta Definizione su Sky Sport HD

Domenica 15 ottobre, quarta giornata - dalle 12.30 alle 17.30 su Sky Sport 2 HD

tutti i video dell'Open d'italia

Abituatevi al meglio, su Sky è di serie

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi