user
06 aprile 2018

Masters 2018: Spieth al comando, delude Woods. Bene Molinari

print-icon
woo

Jordan Spieth guida il gruppo al termine della giornata iniziale del Major di Augusta. Delusione per Woods, che gira sopra il par (73) e per il campione in carica Garcia, addirittura in fondo alla classifica. Ottima prova di Francesco Molinari. Il Masters in diretta esclusiva su Sky Sport HD

GUIDA TV: IL MASTERS SU SKY
10 COSE DA SAPERE SUL MASTERS

Jordan Spieth è al comando dell'82^ edizione del Masters, primo Major stagionale in corso all'Augusta National GC, in Georgia. Lo statunitense ha chiuso la giornata iniziale con un eccellente 66 (-6), che gli ha consentito di prendere la vetta solitaria della classifica. E' la terza volta negli ultimi quattro Masters che Spieth gira al primo turno con 66 o meno. Stesso score del 2018 anche nel 2016, mentre nel 2015, anno del suo trionfo, arrivò addirittura un 64. Spieth precede di due lunghezze i connazionali Matt Kutcher e Tony Finau (68, -4), quest'ultimo autore di una partenza sprint nonostante fosse rimasto in dubbio fino all'ultimo a causa di una distorsione alla caviglia rimediata durante il "Par 3 contest". Quarta piazza a 69 per sette giocatori, tra cui spiccano lo svedese Henrik Stenson, vicecampione olimpico, il nordirlandese Rory McIlroy e il cinese Li, al debutto assoluto nel Masters. Phil Mickelson è in T11 a 70 (-2), buona la prova di Francesco Molinari, unico italiano sul green. L'azzurro, dopo un brutto avvio, s'è reso protagonista di una grande rimonta e ha terminato la prima manche in 72, pari al par, in 21^ piazza al pari degli inglesi Rose e Fleetwood. Tra i più attesi c'erano il campione uscente, lo spagnolo Sergio Garcia, che sognava di d'indossare per la seconda volta consecutiva la giacca verde che è simbolo da sempre del torneo, e Tiger Woods che, tornato ad alti livelli, cerca l'impresa. La prima giornata non è stata però favorevole all'iberico, che si può dire abbia già perso ogni chance di vittoria. E' stata un'incredibile debacle quella dello spagnolo, che ha chiuso il round in 81 (+9) colpi e in penultima posizione al fianco del vigile del fuoco Matt Parziale. Il 13 fatto segnare da Garcia alla buca 15 è il peggior score in un Masters insieme a quelli fatti segnare da Tom Weiskopf nel 1980 e Tommy Nakajima nel 1978. Woods, al rientro ad Augusta dopo tre anni, non ha entusiasmato, chiudendo a 73, +1 sul totale per il 29° posto. Luci e ombre per l'ex numero uno al mondo, autore di 3 birdie e 4 bogey, compreso uno alla buca 12 con tanto di pallina nell'acqua. Stesso score per il giapponese Hideki Matsuyama. Stecca anche Justin Thomas, che ad Augusta punta non solo alla Green Jacket ma anche alla leadership mondiale: il numero 2 del ranking è 42° con 74 (+2), dietro al rivale per la classifica Dustin Johnson, che affianca Woods in 29^ piazza. 

MASTERS 2018, LA PROGRAMMAZIONE IN DIRETTA ESCLUSIVA E IN ALTA DEFINIZIONE SU SKY:


Venerdì 6 aprile:
 dalle 21 all'1.30 (Sky Sport 2 HD)
Sabato 7 aprile: dalle 21 all'1 (Sky Sport 2 HD)
Domenica 8 aprile: dalle 20 all'1 (Sky Sport 3 HD)

Tutte le quattro giornate di gara in diretta esclusiva e in Alta Definizione su Sky Sport HD; prima, seconda e terza su Sky Sport 2 HD, la quarta su Sky Sport 3 HD. Commento affidato a Silvio Grappasonni, Nicola Pomponi, Massimo Scarpa e Roberto Zappa. A precedere l’inizio di ogni giornata, “Studio Masters”, in compagnia di Francesca Piantanida e Donato Di Ponziano. Aggiornamenti e notizie sul torneo anche su Sky Sport24 HD, sempre con Francesca Piantanida e Donato Di Ponziano.

TUTTI I VIDEO DI GOLF

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Insigne: "Da tre anni lavoriamo per questo"

Il calendario sorride al Napoli, Juve: che sfide!

Sarri: "Vittoria per il popolo, non facciamo voli"

Napoli, un'intera citta in festa dopo la vittoria

Allegri: "Inter-Juve decisiva", poi lo sfogo

Rossi e Dovi, non è qui l’America

Gioia Koulibaly: "Sembrava missione impossibile"

Siviglia, Montella il bilico

Marquez domina Austin, 2° Vinales, 3° Iannone

Terni pazza di gioia e Angiulli fa "crowd surfing"

Marquez spiega il segreto per vincere ad Austin

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi