15 ottobre 2016

Nuoto, storica doppietta in Coppa del mondo

print-icon
ruf

Simone Ruffini e Rachele Bruni festeggiano la conquista della Coppa del mondo (foto Stefano Rubaudo, team manager Italia nuoto fondo)

Giornata storica per l'Italia del fondo: Simone Ruffini e Rachele Bruni hanno dominato la tappa conclusiva dei 10km a Hong Kong e portato a casa un risultato incredibile. Mai gli azzurri avevano vinto in un solo colpo la World Cup maschile e femminile

Una giornata storica nel nuoto di fondo. Per la prima volta l'Italia vince la Coppa del Mondo sia al maschile sia al femminile. Ad Hong Kong, ultima tappa del circuito Fina World Cup, Simone Ruffini domina la 10km e rimonta in classifica generale i sei punti di svantaggio dal tedesco Andreas Waschburgher. E' la terza vittoria di tappa di Ruffini dopo quelle del Lago Balaton (Ungheria) e di Chun'An (Cina). Per il marchigiano, medaglia d'oro ai Mondiali di Kazan nel 2015, è la prima Coppa del Mondo generale.

Nella prova femminile Rachele Bruni si conferma dominatrice della specialità. Campionessa in carica del circuito di Coppa del Mondo, prima italiana a riuscirsi l'anno scorso, la toscana si aggiudica pure la vittoria nella tappa conclusiva di Hong Kong e fa il bis in classifica generale. Per la toscana è la coronazione di una stagione incredibile culminata con la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Rio 2016. Al secondo posto, a Hong Kong, arriva la giovane trentina Arianna Bridi, a conferma della solidità della scuola italiana del nuoto di fondo.

Tutti i siti Sky