Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 dicembre 2018

Pallanuoto, Champions League: la Pro Recco in "passerella" a Bologna contro la Steaua Bucarest

print-icon

Tutto esaurito alla "Carmen Longo" di Bologna per la sfida di Champions League tra i campioni d'Italia e la Steaua Bucarest. Stasera diretta alle 20.30 su Sky Sport Arena

PRO RECCO-STEAUA 19-7

Guai a dire a Ratko Rudic che, questa di Bologna, sarà solo un’esibizione. Si gioca alla “Longo” di Bologna (biglietti esauriti da giorni e Tour Experience per i tifosi, con visita guidata negli spogliatoi e a bordo vasca) perché forte è la volontà di portare in tourneè lo spettacolo della pallanuoto e della sua massima competizione europea ma per l’allenatore croato questa può e deve essere un’altra buona occasione per alzare e migliorare la qualità dei meccanismi. Due settimane fa, a Sori, ad esempio, poco era piaciuta a Rudic l’efficacia in fase offensiva e la scarsa resa con l’uomo in più.

Soprattutto è un grande chanche per tenere il primo posto del gruppo A e, magari, restare lassù da soli, a punteggio pieno, se è vero che la compagna di cordata, il Barceloneta, andrà a sfidare il Ferencvaros e il rischio, per i catalani, di lasciare qualche punto nella vasca di Budapest c’è.

E’ vero, comunque, che i rumeni non sembrano rappresentare una minaccia seria per i campioni d’Italia: hanno finora perso tutte le tre partite giocate in questa Champions League, pur tenendo testa dignitosamente a Brescia, Ferencvaros ed Eger, e troppo ampia appare la differenza tecnica tra i due organici. Esibizione no ma, per i 1000 di Bologna, festa di pallanuoto probabilmente sì.

La Pro Recco si presenterà con due novità: la microfrattura ad un mignolo costringerà Marco Bijac a saltare la partita lasciando la porta a Stefano Tempesti (40 anni a giugno) che così potrà debuttare in questa edizione di Champions League così come Micheal Bodegas, il centroboa francese naturalizzato italiano e nazionale azzurro, che ha finalmente superato l’infortunio alla spalla.

Nello stesso girone del Recco, trasferta ungherese per il Brescia in casa dello Eger (squadre appaiate al secondo posto con 6 punti); nel girone B, partitissima a Dubrovnik tra lo Jug e la BPM di Busto Arsizio che guidano insieme la classifica a punteggio pieno.

Il programma

Gruppo A

Ferencváros (UNG) - Barceloneta (SPA)
Dinamo Mosca (RUS) - Stella Rossa (SER)
Pro Recco (ITA) - Steaua (ROM)
Eger (UNG) - AN Brescia (ITA)

Classifica

1. Barceloneta 9
2. Pro Recco 9
3. Ferencváros 6
4. AN Brescia 6
5. Eger 6
6. Dinamo Mosca 0
7. Steaua Bucarest 0
8. Stella Rossa 0

Gruppo B

Spandau (GER) - Szolnok (UNG)
Olympiakos (GRE) - Mladost (CRO)
Jadran (CRO) - Waspo (GER)
Jug (CRO) - Sport Management (ITA)

Classifica

1. Jug Dubrovnik 9
2. Sport Management 9
3. Mladost 7
4. Olympiakos 4
5. Szolnok 3
6. Waspo Hannover 2
7. Jadran Spalato 0
8. Spandau 0

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi