26 luglio 2017

Mondiali scherma, oro al fioretto maschile azzurro! L'Italia chiude 1^

print-icon
fio

Magnifica prestazione degli azzurri che superano gli Stati Uniti in finale per 45-41. Italia che chiude questo mondiale con la conquista del medagliere, collezionando quattro ori, un argento e un bronzo

Non potevano che terminare così i Mondiali di scherma di Lipsia. Con l'ennesimo trionfo azzurro, il quarto per l'esattezza. Quello di un quartetto di ragazzi capaci di portare il fioretto maschile sul tetto del mondo per la sedicesima volta nella storia della manifestazione iridata e di regalare all'Italia, grazie a questa quarta meravigliosa medaglia d'oro la testa del medagliere davanti alla Russia. Il merito tutto di Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Giorgio Avola e Andrea Cassarà che, dopo aver fatto fuori Gran Bretagna e Olanda, e aver battuto poi Cina e Francia rispettivamente ai quarti e in semifinale, hanno fatto fuori in finale gli USA col punteggio di 45-41. Il quartetto azzurro, partita a handicap con un parziale di 15-8 a favore degli statunitensi, ha rialzato la testa nella seconda parte grazie anche a uno spettacolare Avola (escluso dopo gli ottavi a favore di Cassarà) che ha trascinato i compagni alla rimonta decisiva (da 13-20 a 30-27). Il catanese è stato perfetto poi anche nell’ultima rotazione: cinque stoccate a bersaglio ed una sola subita (35-27). Poi Foconi ha limitato i danni, contenendo la tentata riscossa americana. 

Spadiste eliminate agli ottavi!

Si ferma agli ottavi di finale invece il cammino delle spadiste nella prova a squadre. Le azzurre, già deludenti nei singoli, sono state infatti sconfitte 37-26 dagli Stati Uniti.

I PIU' VISTI DI OGGI