11 novembre 2016

Cdm: si riparte dalla Lapponia, azzurri pronti

print-icon
giu

Dopo l'esordio di tre settimane fa in Austria con le gare di gigante a Soelden, la Coppa del Mondo sarà a Levi, in Finlandia, 179 km oltre il Circolo polare artico. Sabato è previsto lo slalom speciale donne, domenica speciale uomini

Si riparte da Levi. L'anno scorso le gare saltarono: caldo e niente neve. Anche quest'anno niente neve, ma il freddo c'è, con punte di 17 gradi sotto zero, per cui la pista Black di Levi è stata preparata con neve artificiale e trattata con acqua per renderla gelatissima.

Per l'Italia, Levi non è mai stato un appuntamento particolarmente fortunato: un solo podio uomini tanti anni fa, con il terzo posto di Giorgio Rocca. Sabato le azzurre in pista saranno solo cinque: Chiara Costazza, Manuela Moelgg, Irene Curtoni, Michela Azzola e la giovane valdostana Martina Perruchon. La vincitrice annunciata è la supercampionessa Usa Mikaela Shiffrin, che punta non a caso alla Coppa del mondo generale e non vuole perdere l'occasione di fare il pieno nella disciplina che preferisce.

Per gli uomini azzurri le cose vanno meglio. Per lo slalom domenica in pista ci saranno il veterano Patrick Thaler e Giuliano Razzoli, reduci da infortuni, oltre a Stefano Gross, Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti, Tommaso Sala e Andrea Ballerin. La partecipazione di Thaler, infortunatosi pochi giorni fa in allenamento, verrà decisa all'ultimo momento.

In pista non ci sarà il detentore della Coppa di disciplina, il norvegese Henrik Kristoffersen, è in lite con la sua Federazione, per via dello sponsor unico per il marchio sul casco, mentre lui  ne ha anche uno personale che vuole mantenere. Il più quotato per la vittoria rimane il solito austriaco Marcel Hirscher, che punta  ad un nuovo record: la quinta Coppa del mondo consecutiva.

Dopo Levi ci sarà la trasferta in nordamerica che desta qualche preoccupazione perchè sulle Montagne Rocciose fa caldo. 

Tutti i siti Sky