18 dicembre 2016

Storico Eisath, 3° in Alta Badia. Vince Hirscher

print-icon

Nel giorno della sua centesima gara in coppa del mondo l’azzurro ottiene nel gigante sulla Gran Risa il primo podio in carriera a 7 anni dall’ultima volta dell'Italia con Blardone. Vittoria all'austriaco

Impresa di Florian Eisath, che 7 anni dopo Massimiliano Blardone, porta l’Italia sul podio in nel gigante dell’Alta Badia. L’azzurro, terzo dopo la prima manche, ha confermato la posizione chiudendo dietro l’austriaco Marcel Hirscher  e il francese Mathieu Faivre. Un podio storico anche perché si tratta della prima volta di Eisath, 32 anni, ottenuto nel giorno in cui tagliava il traguardo della centesima presenza in Coppa del Mondo.  

Per Marcel Hirscher, vincitore delle ultime 5 Coppe del Mondo, si tratta della quarta vittoria consecutiva sulla Gran Risa e del 41/o successo in carriera. LA prestazione degli italiani è completata dal settimo posto di Luca De Aliprandini, dal diciassettesimo di Manfred Moelgg e dal diciottesimo di Roberto Nani. Fuori il francese Alexis Pinturalt, il principale rivale di Hirscher in questa disciplina.

Marcel Hirscher è al comando dopo la prima manche dello Slalom Gigante in Val Badia. Con una buona prova, su una pista molto selettiva, l’austriaco ha chiuso in 1:16.81 davanti al francese Mathieu Faivre (2° a 21 centesimi). 

Tutti i siti Sky