02 dicembre 2016

Goggia splendida seconda, discesa alla Stuhec

print-icon
sof

Dopo il terzo posto nel SuperG maschile di Dominik Paris, arriva un altro podio azzurro sulle nevi di Lake Louise. La bergamasca dietro solo alla outsider slovena. Quarta Lara Gut, più indietro Mikaela Shiffrin

Dopo il terzo posto di Dominik Paris nel superG di Val d'Isere, dall'altra parte del mondo l'Italia conquista nello stesso giorno un altro podio con la bergamasca Sofia Goggia, seconda in 1.45.70 nella discesa 1 di Lake Louise, sulle montagne rocciose canadesi. Goggia era stata terza, conquistando il suo primo podio, una settimana fa nel gigante di Killington. Ha vinto a sorpresa - mai un podio in precedenza - la slovena Ilka Stuhec in 1.45.48. Terza la svedese Kajsa Kling, anche lei una outsider.

Quarta la Gut - Stuhec e Goggia, rispettivamente pettorale 29 e 28, hanno approfittato di una fase di gara in cui la visibilità è migliorata. Per l'Italia ci sono in classifica l'altoatesina Johanna Schnarf settima in 1.56.86 ed Elena Fanchini 12/a. Più indietro Nadia Fanchini, Elena Curtoni, Verena Stuffer e Francesca Marsaglia. L'americana Mikaela Shiffrin, alla sua prima gara di discesa, si è piazzata oltre le prime 15 ma facendo comunque punti e restando pertanto leader di coppa del mondo mentre la sua rivale elvetica Lara Gut è arrivata quarta.

Cambio di regolamento - Anche per questa gara veloce è scattato il nuovo regolamento sugli ordini di partenza: i primi dieci della classifica di superG o di discesa scelgono un numero dispari tra l'1 ed il 19. I posti rimanenti vengono estratti a sorte tra gli atleti deI gruppo dei secondi dieci migliori atleti. Domani la seconda tradizionale discesa della località canadese dell'Alberta mentre domenica andrà in scena il superG. A questo punto Goggia è attesa anche per la discesa 2 di domani ma soprattutto per il superG di domenica che considera la sua specialità preferita.
 

Tutti i siti Sky