27 dicembre 2016

Super G, Paris terzo a Santa Caterina

print-icon

Secondo podio stagionale per l'azzurro che chiude alle spalle di Reichelt e Jansrud. Non benissimo gli altri italiani: 17esimo de Aliprandini, 18esimo Innerhoffer, 27esimo Guglielmo Bosca, 35esimo Mattia Casse

Non ci sono solo le donne a tenere alti i colori azzurri nello sci mondiale. A Santa Caterina, nella terza prova stagionale di Super G valido per la coppa del Mondo, è arrivato infatti uno splendido podio firmato Dominik Paris. Il 27enne azzurro ha chiuso la sua prova al terzo posto ad appena 5 centesimi dall'austriaco Reichelt e 65 sul vincitore, il norvegese Jansrud. Per Paris, ora al secondo posto della classifica di specialità proprio dietro a Jansrud, si tratta del secondo podio stagionale dopo quello conquistato in Val d'Isere lo scorso 2 dicembre, mentre questo è il 14esimo podio in assoluto per l'Italia in questo scorcio di stagione.

Gli altri azzurri - Più indietro gli altri sciatori italiani in gara: 17esimo de Aliprandini, 18esimo Innerhofer, 27esimo Guglielmo Bosca, 35esimo Mattia Casse. Alle gare di Santa Caterina non partecipa l'altro norvegese Aksel Svindal che dopo l'infortunio di Kitzbuehel ha ancora problemi a un ginocchio. Domani è in programma la discesa con Innerhofer che è stato il più veloce nell'unica prova cronometrata. Si gareggerà, come in prova, su un tracciato leggermente accorciato visto per evitare il salto subito dopo il via e ritenuto troppo pericoloso per gli atleti meno esperti

Tutti i siti Sky