14 gennaio 2017

Europei short track, Fontana sempre più padrona

print-icon
ari

Arianna Fontana guida la classifica generale agli Europei short track di Torino (Getty)

La valtellinese guida la classifica generale, dopo aver trionfato nei 1500 e aver ottenuto un quarto posto nei 500, in cui è seconda la Valcepina. Le due azzurre, inoltre, si qualificano per la finale della staffetta

Agli Europei di short track la protagonista assoluta è Arianna Fontana. La 26enne valtellinese guida la classifica generale, dopo aver conquistato il primo posto nei 1500 e il quarto posto nei 500. Nella giornata di domenica, in cui saranno in programma i 1000 e i 3000, proverà a mantenere la testa della classifica, centrando così il sesto titolo assoluto.

I 1500 - La Fontana domina la batteria formata dall’altra italiana Lucia Peretti, dalle due russe Sofia Prosvirnova e Ekaterina Konstantinova, dall’olandese Suzanne Schulting e dall’ungherese Petra Jaszapati. Inizio titubante per la Fontana, che conquista la prima posizione solo negli ultimi due giri, quando supera in ingresso di curva le due russe. Secondo posto per la Prosvirnova, terzo per Lucia Peretti.

I 500 - Arianna Fontana agguanta l'ultimo atto della gara dopo una complicata semifinale, in una batteria completata da Martina Valcepina, dall’olandese Rianne De Vries e dalla britannica Charlotte Gilmartin. Arianna non è fortunata come nei 1500: tenta un attacco ma cade in uscita di curva, chiudendo quarta. Trionfa la De Vries, mentre al secondo posto si piazza la nostra Valcepina.

La classifica generale – Fontana 42 punti, De Vries 36, Prosvirnova 26, Valcepina 21, Peretti 16.

La staffetta femminile - Il quartetto, formato da Arianna Fontana, Martina Valcepina, Lucia Peretti e Cecilia Maffei conquista la finale nella staffetta femminile, dove troveranno Olanda, Repubblica Ceca e Ungheria. Le italiane si qualificano come seconde, alle spalle delle olandesi. Squalificata invece la Russia.

Tutti i siti Sky