21 gennaio 2017

La Vonn è tornata: la discesa di Garmisch è sua

print-icon

Dall'ennesimo infortunio all'ennesima vittoria: la statunitense conquista il 77esimo successo della carriera in Coppa del mondo. Sul podio anche Gut e Rebensburg

Lacrime di gioa per Lindsey Vonn, che vince la discesa libera di Garmisch. La statunitense, al rientro dopo due mesi di stop per infortunio, è riuscita a tornare in vetta alla classifica imponendosi in 1'43"41 con 15 centesimi di vantaggio sulla svizzera Lara Gut e 48 sulla tedesca Viktoria Rebensburg. Per la Vonn è la vittoria numero 77 in carriera in Coppa del mondo senza contare 2 ori, 3 argenti e 1 bronzo mondiale, cui si aggiungono l'oro in discesa e il bronzo in Super ai Giochi di Vancouver nel 2010. La migliore azzurra è stata Sofia Goggia, quinta.

La Vonn è sempre stata in gara dall'inizio alla fine, riuscendo a interpretare molto bene il tracciato reso difficile dal fondo ghiacciato e dalla poca visibilità della pista, completamente in ombra. Al traguardo è scoppiata in lacrime e ha ricevuto l'abbraccio di molte avversarie, che da sempre ammirano questa campionessa più volte fermata dagli infortuni.

Tutti i siti Sky