31 gennaio 2017

Parallelo, Shiffrin e Strasser padroni a Stoccolma

print-icon
Mikaela Shiffrin e Linus Strasser

Mikaela Shiffrin e Linus Strasser si godono la vittoria a Stoccolma (Foto Getty)

Ultima gara di Coppa del Mondo prima dei Mondiali di St. Moritz: tra le donne torna alla vittoria Mikaela Shiffrin, tra gli uomini festeggia il primo successo della carriera Linus Strasser. Azzurri giù dal podio

Resta fermo a 26 podi il medagliere azzurro di Coppa del mondo alla vigilia dei Mondiali di St. Moritz. Nello Slalom parallelo di Stoccolma i quattro italiani in gara non sono andati oltre i quarti di finale.Tra le donne ha vinto la soltia Mikaela Shiffrin (28esimo successo in carriera e ottavo stagionale) davanti alla slovacca Veronika Velez Zuzuolova e alla norvegese Nina Loeseth.

Tra gli uomini è arrivato invece il primo successo in carriera del 24enne tedesco Linus Strasser. Alle sue spalle il francese Alexis Pinturault e lo svedese Mattias Hargin. Il tutto mentre agli ottavi erano eliminati a sorpresa i due re dello slalom, il norvegese Henrik Kristoffersen e l'austriaco Marcel Hirscher.

La gara - Si è gareggiato sulla collina di Hammarbybacken, alle porte di Stoccolma: un city event maschile e femminile, uno slalom parallelo a 18 porte con la partecipazione di sedici uomini e altrettante donne con due manches per ogni turno ed eliminazione diretta. I primi dodici sono stati ammessi in base alle classifiche dei punteggi Fis di disciplina, gli altri quattro in base alla classifica generale (sempre che non facessero parte della lista precedente).

Italia sottotono - Tra le donne era Chiara Costazza l'unica azzurra in gara: agli ottavi ha battuto la ceca Sarka Strachova ma ai quarti è stata eliminata dalla svedese Frida Hansdotter. Sul fronte maschile Manfred Molegg è stato eliminato agli ottavi da Giuliano Razzoli, battuto ai quarti dallo svedese Hargin. Stefano Gross ha superato agli ottavi il francese Julien Lizeroux ma subito ha ceduto a a Strasser.

Tutti i siti Sky