user
03 gennaio 2018

Sci, slalom Zagabria: Shiffrin da record. Sul podio Holdener e Hansdotter, male le italiane

print-icon
Get

Non c’è storia: l’americana va troppo forte e si aggiudica anche lo slalom di Zagabria. Per la Shiffrin vittoria numero 38 in Coppa del Mondo. Completano il podio la svizzera Holdener e la Hansdotter. Prima delle italiane, Irene Curtoni, quindicesima

COPPA DEL MONDO DI SCI, RISULTATI E CLASSIFICA

Sulle nevi croate, la statunitense, dopo aver dominato la prima manche, si aggiudica anche il podio finale e mette così a segno la vittoria numero 38 in Coppa del Mondo. Un risultato incredibile, che va ad aggiungersi al City Event di Oslo (prima gara del 2018), a Lienz e Courchevel. A Zagabria, l'americana vince dunque l'ottava gara stagionale in Coppa, la quinta in slalom. Si tratta di un successo da record, infatti nessuno ha mai trionfato per tre volte in carriera sulla pista croata. Alle spalle della Shiffrin, la svizzera Wendy Holdener a 1"59 e la svedese Frida Hansdotter a 2"11. Completano la top five, la febbricitante Petra Vhlova, unica vincitrice di uno slalom in stagione oltre a Shiffrin, e l'austriaca Bernadette Schild.

Male le italiane: la prima azzurra è infatti Irene Curtoni quindicesima, seguono Manuela Moelgg 23esima e Chiara Costazza 28esima. Michela Azzola e Roberta Midali non hanno terminato la prima prova. 

 

Marta Bassino e le altre azzurre a Tarvisio in vista del gigante di Kranjska Gora

L’azzurra dello sci ed unica atleta italiana dello Sky Sport Scholarship, dopo aver chiuso il 2017 con l’uscita di gara nella seconda manche del gigante di Lienz, è già al lavoro in provincia di Udine. Insieme alle compagne Sofia Goggia e Federica Brignone, vincitrice nel gigante di Lienz, preparano il prossimo appuntamento, il gigante del 6 gennaio a Kranjska Gora, in Slovenia. Con loro c'è anche Laura Pirovano, che ha rimesso gli sci ai piedi, dopo l'incidente in allenamento di novembre.
 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Ci aspetta un mese di esaltante sofferenza

West e il fallo tecnico più assurdo di sempre

I Cavs sono vivi: James e Korver firmano il 2-2

Ci pensano Wall&Beal, Toronto perde ancora: è 2-2

Insigne: "Da tre anni lavoriamo per questo"

Il calendario sorride al Napoli, Juve: che sfide!

Sarri: "Vittoria per il popolo, non facciamo voli"

Napoli, un'intera città in festa dopo la vittoria

Allegri: "Inter-Juve decisiva", poi lo sfogo

Rossi e Dovi, non è qui l’America

Gioia Koulibaly: "Sembrava missione impossibile"

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi