06 gennaio 2018

Sci: gigante Adelboden, vince sempre Hirscher. De Aliprandini ottimo quarto

print-icon
hir

Il fenomeno austriaco domina anche sulla pista svizzera chiudendo davanti al norvegese Kristoffersen e al francese Pinturault. Ottima prova degli azzurri, con tre classificati tra i primi otto 

COPPA DEL MONDO DI SCI, RISULTATI E CLASSIFICA

Marcel Hirscher ha conquistato il gigante di Adelboden. L'austriaco, reduce dalla 50a vittoria in Coppa del Mondo che gli ha permesso di affiancare un mito come Alberto Tomba, ha chiuso in 2'28''63, con 0''17 di vantaggio sul norvegese Henrik Kristoffersen, che si è dovuto accontentare della seconda piazza. In difficoltà sul muro finale, Hirscher ha estratto dal cilindro l'ennesima magia della sua stagione, spingendosi con lo scarpone dopo aver rischiato la caduta. Un gesto che gli ha permesso di mantenere il vantaggio fin lì accumulato su Kristoffersen, al 38° podio della carriera. Per Hirscher, ormai a un passo dalla conquista matematica della sua settima Coppa del Mondo consecutiva, si tratta della 25a vittoria in gigante, la numero 51 in carriera (con 115 podi), che lo porta a meno 3 da un'altra leggenda come Hermann Mayer. Terza piazza per Alexis Pinturault, autore del miglior tempo nella seconda manche e staccato di 0''21 dalla vetta. Ottimo quarto posto per Luca De Aliprandini, al miglior risultato della carriera, che ha pagato un gap di 1''14 da Hirscher. Bene la squadra azzurra, che ha piazzato tre atleti tra i primi otto: Manfred Moelgg ha recuperato fino alla settima posizione (+1''35), mentre Riccardo Tonetti ha chiuso ottavo (+1''57). Più staccato Florian Eisath, che ha pagato un ritardo di quasi 3'' dal fenomeno austriaco. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Sanchez: "United un sogno: voglio vincere tutto"

Arriva la Yamaha: domani svelata in LIVE streaming

Aus Open: impresa Edmund vs Dimitrov, è semifinale

Calciomercato: tutte le trattative di oggi LIVE

Atlanta scappa via nel finale, 11 punti per Beli

Aus Open, Mertens fa fuori Svitolina: è semifinale

Cousins mostruoso, New Orleans vince al doppio OT

Houston supera Miami, Bucks ok dopo il cambio

Caos Cavs: i compagni prendono di mira Kevin Love

Kuzminskas allo scadere, l'Olimpia batte Cremona

La Juve non molla il Napoli, Genoa battuto 1-0

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI