user
28 gennaio 2018

Sci, clamoroso a Lenzerheide: Shiffrin fuori nello slalom. Vince la Vlhova, 9^ la Curtoni

print-icon
shi

Il fenomeno statunitense commette un errore a 4 porte dalla fine della seconda manche, nella quale era ampiamente in testa, e cede il primo posto alla slovacca Vlhova, che riapre il discorso Coppa di specialità. Per la Shiffrin è la terza uscita nelle ultime 4 prove di Coppa del Mondo. Nona Irene Curtoni, la migliore delle azzurre

SLALOM FEMMINILE LENZERHEIDE, L'ORDINE DI ARRIVO

Parlare di crisi forse sembrerebbe eccessivo, ma una cosa è certa: Mikaela Shiffrin non sa più vincere. Appagamento, strapotere tecnico, divario abissale nei confronti delle proprie avversarie. Possono essere molte le motivazioni, ma anche a Lenzerheide, dopo il SuperG di Cortina e il Gigante di Plan de Corones, la fuoriclasse statunitense non è riuscita a chiudere la gara a causa di un clamoroso quanto ingenuo errore a 4 porte dalla fine della seconda manche, quando invece di gestire il vantaggio sulla Vlhova ha cercato di stravincere ed è stata punita. Primo posto alla slovacca e classifica di specialità virtualmente riaperta, nonostante le sei vittorie consecutive della Shiffrin nei primi sei slalom della stagione. Ora infatti sono 'solamente' 235 i punti di vantaggio della statunitense con ancora tre prove da disputare dopo l'olimpiade di Pyeongchang: ovviamente alla slovacca servirà una mezza impresa, ma avere ancora la possibilità di vincere la coppa tra i pali stretti sarà sicuramente una grande motivazione proprio in vista dei prossimi giochi invernali. Secondo posto per la svedese Hansdotter, arrivata ad appena 10 centesimi, terza la svizzera Holdener che ha chiuso con un ritardo di 52 centesimi. La migliore delle azzurre, invece, è stata Irene Curtoni, che dopo il tredicesimo posto della prima manche, nella seconda ha recuperato 4 posizioni terminando al nono posto a + 2.17.

Verso Pyeongchang 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Insigne: "Da tre anni lavoriamo per questo"

Il calendario sorride al Napoli, Juve: che sfide!

Sarri: "Vittoria per il popolo, non facciamo voli"

Napoli, un'intera citta in festa dopo la vittoria

Allegri: "Inter-Juve decisiva", poi lo sfogo

Rossi e Dovi, non è qui l’America

Gioia Koulibaly: "Sembrava missione impossibile"

Siviglia, Montella il bilico

Marquez domina Austin, 2° Vinales, 3° Iannone

Terni pazza di gioia e Angiulli fa "crowd surfing"

Marquez spiega il segreto per vincere ad Austin

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi