Caricamento in corso...
24 febbraio 2009

Mondiali, Follis oro nello sprint a tecnica libera

print-icon
ari

Arianna Follis esulta tagliando il traguardo nello sprint a tecnica libera

L'azzurra ha preceduto l'americana Randall e la finlandese Muranen: "E' un sogno che è diventato realtà". Si tratta del primo successo dell'Italia ai Mondiali di Liberec, in Repubblica Ceca, dopo l'argento della Longa e il bronzo di Di Centa

Arianna Follis ha conquistato l'oro nella sprint 1,3 chilometri a tecnica libera femminile dei Mondiali di sci di fondo in corso a Liberec. Argento a 0"6 alla statunitense Kikkan Randall, bronzo alla finlandese Pirjo Muranen a 0"7. Si tratta del primo successo dell'Italia in questi Mondiali; sul podio sono già saliti Marianna Longa, argento nella 10 chilometri a tecnica classica, e Giorgio Di Centa, bronzo nella 30 chilometri a inseguimento. Per la Follis, 31 anni della Forestale, è il terzo podio ai Mondiali dopo i bronzi nella 10 chilometri a tecnica libera di Sapporo 2007 e con la squadra a Oberstdorf 2005. Nessun azzurro è entrato nella finale A della sprint 1,5 chilometri maschile a tecnica libera.

"No, non mi sento emozionata, forse solo nei prossimi giorni mi renderò conto di quello che ho fatto". Arianna Follis, dopo aver conquistato l'oro nella sprint femminile 1,3 chilometri a tecnica libera ai Mondiali di sci di fondo in corso a Liberec, ha raccontato così la sua gara: "Se avessi pensato che iniziavo il rettilineo finale in testa mi sarei già emozionata lì". L'azzurra ha saputo portarsi in testa nell'ultima salita e ha allungato nel rettlineo finale. "Si dice sempre che ci vuole un po' di fortuna e sì, oggi è andato tutto bene. Sono riuscita a stare sempre dove volevo anche nei turni precedenti. A chi dedico questa vittoria? A me, a mio marito, alla squadra che lavora tanto, ai tecnici. Un oro mondiale era un sogno, oggi è diventato realtà".

Arianna Follis è la seconda atleta italiana a vincere un titolo mondiale individuale nel fondo. Sinora ci era riuscita solo Stefania Belmondo, quattro volte iridata a Falun '93 (10Kmtl e 30Kmtl) e a Ramsau '99 (10Kmtl e 15KMtc). La Follis, classe '77, gareggia per il CS Forestale. E' la veterana e l'atleta di punta dell'Italia rosa del fondo: prima dell'oro vinto oggi nella gara sprint ai Mondiali di Liberec aveva ottenuto due vittorie in Coppa (alle quale se ne aggiungono altre tre nel Tour de Ski), il bronzo mondiale nella 10Km a tecnica libera a Sapporo 2007 e il bronzo olimpico nella staffetta femminile a Torino 2006. Alle recenti pre-olimpiche di Vancouver ha vinto la staffetta sprint a coppie con Magda Genuin. Sempre in Canada ha concluso al terzo posto nella Combinata con partenza in linea, preceduta dall'altra compagna di squadra Marianna Longa. Nella Combinata maratona in linea a Liberec ha concluso al settimo posto.

Tutti i siti Sky