05 ottobre 2016

Fede e sport, Del Piero palleggia in Vaticano

print-icon

L'ex stella della Juventus ha aperto alla conferenza mondiale in Vaticano fortemente voluta da Papa Francesco per sostenere e promuovere i valori più alti, incentrati sul rispetto, nella lealtà e nell’educazione sportiva

Sei atleti hanno aperto l'incontro in Vaticano 'Sport at the service of Humanity', la prima conferenza globale su Fede e Sport (di cui Sky è media partner ufficiale), perché sono sei i principi che si vogliono condividere: compassione, rispetto, amore, ispirazione, equilibrio e gioia. Igor Cassina, Odette Giuffrida, Valentina Vezzali, Giusy Versace, Alessandro Del Piero, Amaurys Perez, hanno danzato e messo in mostra i loro sport, con l'ex calciatore che è entrato sul palco palleggiando, ed ha poi dato il calcio d'inizio, nell'Aula Paolo VI,  all'incontro fortemente voluto da Papa Francesco. "Giocare a calcio per me è passione, l'ho avuta sin dal grembo di mia madre, poi ho sognato e sono diventato quello che sono diventato in modo totale, nel rispetto delle regole e con la voglia di impegnarmi per arrivare sempre, con umiltà, e seguire i propri sogni", ha detto l'ex numero 10 della Juventus.

Durante la giornata di apertura del convegno sono previsti gli interventi di Papa Francesco, del segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, e del presidente del Comitato Olimpico Internazionale Thomas Bach. Numerosi anche gli artisti che hanno arricchito il programma, tra gli altri il pianista Lang Lang, la soprano Giannattasio. 

Tutti i siti Sky