Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
30 marzo 2018

Boxe: Joshua vs Parker, su Fox una battaglia da non perdere

print-icon

Stasera a partire dalle 23:15 spettacolo assicurato su Fox Sports Plus, canale 205 di Sky: chi ha SkyQ potrà gustarsi la battaglia con la magia del 4K HDR, prima assoluta per il pugilato

Non c’è stella più brillante di quella di Anthony Joshua nel firmamento pugilistico mondiale. Chi, oltre a lui, riesce a portare ben 250.000 spettatori negli stadi in soli tre incontri? Erano in 90.000 a Wembley per la megasfida con Wladimir Klitschko, in 78.000 a Cardiff per Joshua-Takam e saranno ancora 80.000 stasera, sempre al Principality Stadium di Cardiff, per il match che vedrà il colosso inglese opposto al neozelandese Joseph Parker.

Che i suoi incontri siano diventati un grandissimo evento è fin troppo evidente, sembra davvero di esser tornati alla magica atmosfera vissuta con Mike Tyson. E non è solo la Gran Bretagna ad impazzire per il ventottenne nato a Watford da una famiglia di origini nigeriane, anche in America hanno davvero capito il suo valore, dentro e fuori dal ring.

E pensare che tutto o quasi nasce da un verdetto sbagliato e da giudici distratti e condizionati dal fattore campo! E’ il 2012 e all’ExCel Centre di Londra si è appena conclusa la finale olimpica dei supermassimi: il nostro Roberto Cammarelle, campione olimpico in carica, ha vinto la sfida, rallentando solo nel terzo e ultimo round, ma conservando comunque un vantaggio indiscutibile. Il verdetto di parità 18-18, invece, porta al conteggio dei colpi totali e il pugile di casa, il ventiduenne Joshua, è premiato al di là degli effettivi meriti, conquistando la medaglia d’oro più agognata dallo squadrone britannico.

Sono passati solo cinque anni e mezzo da quel giorno, ma è cambiato tutto…il ragazzone inglese è diventato un campione assoluto, pochi l’avrebbero pronosticato!

Abilmente guidato dalla Matchroom di Eddie Hearn e in palestra dal suo vecchio allenatore olimpico Rob McCracken e da Tony Sims, Anthony ha vinto venti incontri di fila, sempre chiudendoli prima del limite. Ha conquistato due delle quattro principali cinture mondiali, IBF e WBA, e stasera proverà a fare tris strappando il titolo WBO a Joseph Parker. La borsa di Joshua supererà i 20 milioni di euro, che si aggiungono agli altri 45 già messi in tasca finora. E per la tanto attesa riunificazione con il campione WBC, lo statunitense Deontay Wilder, le cifre addirittura esploderebbero…tutti vogliono nuovamente un unico, indiscusso campione della regina delle categorie.

Il ventottenne Joshua ha tutto per diventarlo ed è sicuro di riuscire nell’impresa, ma intanto deve liquidare la pratica Parker. Anche il pugile d’origine samoana ha un record immacolato, 24 successi e 18 KO. Ha due anni in meno, cinque centimetri di svantaggio in altezza, 193 contro i 198 di Joshua, braccia molto meno lunghe di quelle del rivale ma soprattutto non ha mai combattuto contro campioni di questo valore.

Joshua è tecnico, sa come chiudere i match e contro Klitschko ha dimostrato anche di avere un grandissimo cuore. Parker può cercar di sfruttare le lacune difensive di A.J., mai dire mai nella boxe, soprattutto quando sul ring si affrontano colossi di oltre un quintale, ma è chiaro che i favori del pronostico sono tutti per l’inglese.

Ci si attende un’altra grande battaglia, ancora brividi, un altro spettacolo da non perdere… e allora tutti sintonizzati su Fox Sports Plus, canale 205 di Sky, a partire dalle 20.30, per una riunione che propone anche altre sfide splendide. Per chi vuol vedere invece Juventus-Milan nessun problema, il mondiale dei massimi non comincerà prima delle 23.15! E chi ha già SkyQ potrà gustarsi la battaglia con la magia del 4K HDR, prima assoluta per la “nobile arte”.

Joshua-Parker, le parole prima del big match

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi