user
02 maggio 2018

Alpinismo, tragedia in Svizzera: si aggrava il bilancio con sette vittime, sesta italiana

print-icon
eli

Diventa ancora più pesante il bilancio del dramma consumatosi sulle montagne del Canton Vallese: la sesta vittima italiana è una donna di 42 anni. Deceduta anche una bulgara

DRAMMA SULLE ALPI SVIZZERE

Si aggrava ancora il bilancio della tragedia avvenuta tra domenica e lunedì sulle Alpi svizzere: nel tardo pomeriggio è deceduta una donna italiana di 42 anni che si trovava in gravi condizioni in un ospedale del Canton Vallese. Lo riferisce la Polizia del Cantone Vallese. Si tratta della sesta vittima italiana a cui si aggiunge una scialpinista bulgara.

Alla partenza dalla Cabane des Dix, nella mattinata di lunedì, splendeva il sole, ma nel giro di poche ore paesaggio è stato stravolto dalla tempesta perfetta, nella quale sono morti assiderati sette membri di un gruppo di scialpinisti italiani. "Hanno cambiato percorso nella speranza di raggiungere il rifugio de Vignettes ancora con il bel tempo, ma a 500 metri dalla meta sono rimasti bloccati dal maltempo», racconta Giovanni Paolucci, fratello di Betti, una delle tre vittime di Bolzano.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi