Archivio di SkySportHD

Maggio 2010

Nuova Zelanda in forma Mondiale, Serbia ko: decide Smeltz

A Klagenfurt (Austria) la futura avversaria dell'Italia batte a sorpresa 1-0 la nazionale di Antic. Che trema per un infortunio a Stankovic. Tifosi serbi agitati: gara sospesa per qualche minuto per lancio di petardi e invasione di campo

Euro 2016, la gaffe che mette in imbarazzo la Francia

Il difensore dei Bleus Marc Planus, in conferenza stampa, ammette che i giocatori sapevano dell'assegnazione già la sera prima della cerimonia di Ginevra. Poi, imbarazzato, si corregge ma sbaglia di nuovo. GUARDA IL VIDEO

Pellegrini gufa Mourinho: "Al Real i tecnici durano poco"

Esonerato dal presidente Perez, l'ex allenatore dei blancos dice la sua: "E' un errore strategico e spero che prima poi si possa correggere". Lo Special One è avverito. E sulle voci che lo vorrebbero all'Inter: "Per ora ho in programma solo le vacanze"

Galliani: "Lippi non verrà. E Ibra guadagna troppo per noi"

L'ad rossonero smentisce l'approdo del ct come direttore tecnico e conferma le linee guida del prossimo mercato: "Confermeremo i nostri campioni, se arriverà qualcuno sarà un grande campione. Huntelaar resta"

Basso, le mani sul Giro. Sul Tonale Tschopp davanti a Evans

Ventesima tappa, da Bormio a Ponte di Legno. Terzo il capitano della Liquigas, che guadagna su Arroyo: ora ha un vantaggio di 1'15". Il campione australiano staccato di 14", poi Basso e Scarponi. Domani la chiusura con la crono (15 km) di Verona. LE FOTO

L'Argentina non teme turbolenze: in volo con 22 hooligans

Sull'aereo di linea che ha trasportato la Selección di Maradona in Sudafrica c'era anche un gruppo di ultrà. Sono i "barras bravas", noti per gli incidenti che quasi ogni domenica provocano negli stadi e considerati responsabili di gravi fatti di sangue

L'Argentina non teme turbolenze: in volo con 22 hooligans

Sull'aereo di linea che ha trasportato la Selección di Maradona in Sudafrica c'era anche un gruppo di ultrà. Sono i "barras bravas", noti per gli incidenti che quasi ogni domenica provocano negli stadi e considerati responsabili di gravi fatti di sangue

Red Bull, Webber mette le ali: ''Siamo competitivi ovunque''

In Turchia l'australiano partirà dalla pole: "Questo risultato dimostra che possiamo tenere un ritmo straordinario su differenti tracciati". Vettel è terzo: ''Ho avuto dei problemi ai freni, altrimenti sarei stato molto più veloce''. LA FOTOGALLERY