Archivio di SkySportHD

Dicembre 2010

Eurolega, la matematica promuove Siena. Prima fase superata

Grazie alla vittoria sul Lietuvos Rytas Vilnius (90-72) nella seconda giornata di ritorno, il Montepaschi conquista la qualificazione matematica alla fase successiva con tre giornate di anticipo. Grandi prestazioni per Kaukenas e McCalebb

Tutti imbacuccati, nel gelo di Poznan. Tranne i polacchi

In Polonia si gioca nonostante la temperatura sfiori i 20 gradi sotto lo zero. E se i giocatori della Juventus si sono coperti per bene, sfoggiando berrettini e calzamaglia, quelli del Lech sembrano totalmente a loro agio. Ad alcuni basta un paio di guanti... GUARDA LA FOTOGALLERY

Obama scende in campo: gli Usa sognano i Mondiali del 2022

Discorso del presidente degli Stati Uniti in vista della candidatura per ospitare una rassegna iridata nei prossimi anni: "Se ce la faremo il mondo sarà orgoglioso di noi". GUARDA IL VIDEO

Italiane fuori dall'Europa League: Samp e Juve eliminate

Per i blucerchiati è fatale la sconfitta casalinga contro il Psv, che rimonta il gol di Pazzini e vince 2-1. La Juve pareggia 1-1 contro il Lech, giocando con -15 gradi, ma non basta. Balotelli trascina il Manchester City. JUVE NELLA BUFERA: LA GALLERY

Bologna-Chievo l'8 dicembre: era stata rinviata per neve

Il match della 14.a giornata di Serie A sarà recuperato mercoledì prossimo allo stadio Dall'Ara. L'abbondanete nevicata dello scorso weekend ne aveva imposto lo spostamento

In Polonia si gela, ma si gioca. Juve regolarmente in campo

Nonostante la temperatura (15 gradi sotto lo zero) e il campo ghiacciato, i bianconeri non chiedono lo spostamento della gara di Europa League contro il Lech Poznan. GUARDA Sky METEO24

Sciopero calciatori, mezzo dietrofront: "La revoca? Chissà"

Campana, presidente dell'Aic, non esclude la possibiltà di un passo indietro ed evitare che l'11 e 12 dicembre non si scenda in campo: "C'è tempo per farlo". La Lega Calcio: "Protesta assurda, ma parti più vicine di quello che si sente in giro". I VIDEO

Prandelli e le espulsioni comandate: "Io sto con Mourinho"

Il ct della nazionale difende lo special one dopo la squalifica in Champions: "Lo fanno tutti. Sfido qualsiasi allenatore a dire di non averlo mai fatto". E sullo sciopero dei calciatori: "Alla fine prevarrà il buon senso"