Archivio di SkySportHD

Settembre 2011

La Reggina spreca, il Grosseto la punisce. Pari al Granillo

Nella terza giornata del campionato di serie B gli amaranto dominano nel primo tempo con il vantaggio di Ceravolo su rigore. Nella ripresa la risposta del Grosseto che pareggia con Sforzini, ma l'uomo partita è Caridi: finisce 1-1

Us Open, la Schiavone vola agli ottavi. La Vinci si ferma

A Flushing Meadows la leonessa batte in rimonta la Scheepers al terzo set e raggiunge la già qualificata Pennetta. La tarantina esce sconfitta dal confronto con la Petkovic. Tra gli uomini prosegue senza troppi problemi l'avventura di Nadal e Murray

Prandelli, basta paragoni: "L'Italia non è il Barcellona"

All'indomani del match di qualificazione a Euro 2012 vinto di misura con le modeste Isole Far Oer, il ct invita la stampa a non esagerare nel considerare la nazionale come la squadra di Guardiola: "Abbiamo dei limiti e siamo all'inizio di un progetto"

Vuelta, acuto di Taaramae. Crisi Nibali, si ritira Scarponi

Il corridore della Cofidis ha vinto la 14esima frazione della corsa spagnola. Bradley Wiggins resta in maglia rossa. Brutta giornata per gli italiani: il messinese perde più di un minuto dal leader, il marchigiano si arrende e abbandona

La Di Martino "salta" di gioia: esultanza per il bronzo mondiale

La campionessa italiana festeggia il terzo gradino del podio nella finale del salto in alto della competizione iridata. Successo importante per l'atleta di Cava dei Tirreni, che ha anche conquistato la prima medaglia azzurra a Daegu. GUARDA LE FOTO

Autogol Inter, Forlan non può giocare in Champions

Clamorosa svista del club nerazzurro che aveva inserito il giocatore tra i 25 eleggibili per la fase a gironi della manifestazione. Ma l'attaccante ha già giocato con l'Atletico nel preliminare di Europa League. Il suo impiego è rimandato a gennaio

Contratto, è quasi intesa tra Lega e Aic. Lunedì la firma

L'Assocalciatori conferma che ormai mancano soltanto "ritocchi tecnici". Gli avvocati stanno lavorando per sistemare tutto ed essere pronti a siglare l'accordo per l'inizio di settimana prossima. A quel punto, si tornerebbe a giocare

Bolt, che rivincita! 19"40 e trionfo mondiale nei 200 metri

Dopo la delusione per la falsa partenza e la squalifica nei 100 metri, lo sprinter giamaicano ha stravinto la medaglia d'oro di Daegu 2011 nella finale dei 200 facendo registrare un tempo eccellente davanti a Dix e Lemaitre. GUARDA LE FOTO