Archivio di SkySportHD

Settembre 2011

Gasperini usa la frusta: "Distrazioni inaccettabili"

L'Inter non subiva quattro reti in campionato da tempo immemore. Per il tecnico, un pessimo debutto: "Troppe volte abbiamo subito il contropiede da azione di calcio d'angolo a nostro favore, non può essere normale. 3-4-3? Non è una questione di modulo"

Il Palermo si Mangia l'Inter, nerazzurri ko 4-3 al Barbera

Nel posticipo della seconda giornata i rosanero, trascinati dalla doppietta di uno straordinario Miccoli, infliggono la prima sconfitta stagionale in campionato alla squadra di Gasperini a cui non sono bastate le reti di Milito e Forlan

Europei, l'Italia non sbaglia: battuta anche la Finlandia

Gli azzurri di Mauro Berruto hanno superato 3-0 (25-23, 27-25, 25-21) gli scandinavi nella seconda sfida del girone C. Mastrangelo e compagni sono in testa al gruppo: contro la Francia basterà vincere due set per avere la certezza del passaggio ai quarti

10 anni dopo: lo sport Usa ricorda il giorno più tragico

Da Pittsbourgh a Baltimora, dal baseball al football americano, nelle gare di ieri disputate negli stadi statunitensi non sono mancate le celebrazioni e le iniziative per non dimenticare il dramma del giorno che cambiò il mondo. GUARDA LE FOTO

Il Cobo di Rubik: rompicapo della concorrenza alla Vuelta

Due anni fa era si era classificato 10° e invece quest’anno Juan José Cobo, della Geox TMC, dopo una breve interruzione della carriera ciclistica, si è aggiudicato la corsa. Maglia rossa dal 4 settembre, si merita questo tributo. LE FOTO

Un giorno da Luis Enrique: i volti di una pessima sconfitta

Parte con un sorriso il debutto del tecnico spagnolo nel nostro campionato, fra pollici alzati e saluti. Poi il tempo passa, la Roma non segna ed ecco il volto corrucciato. Poi il gol del Cagliari e i primi dubbi: siamo davvero questi? GUARDA LE FOTO

Cobo è l'eroe della Vuelta 2011. In trionfo a Madrid

Lo spagnolo della Geox ha vinto il giro di Spagna 2011. L'ultima tappa, un circuito di 95 chilometri a Madrid, è stata conquistata in volata dallo slovacco Sagan (Liquigas) che ha battuto Bennati e Petacchi. GUARDA LE FOTO

Roma, falsa partenza. De Rossi: "Non arriviamo mai a rete"

Capitan Futuro commenta il problema della squadra dopo la sconfitta interna con il Cagliari. Il tecnico Luis Enrique si prende le sue responsabilità: "Se gli attaccanti non sono andati così bene, prima di tutto è colpa mia. Totti? Può dare di più". FOTO