Archivio di SkySportHD

Novembre 2015

Mihajlovic: "La svolta? Se vinciamo con l'Atalanta"

L'allenatore del Milan è soddisfatto della prestazione dei suoi all'Olimpico: "Non so se sia stata la miglior partita della stagione, ma ho visto grande spirito di squadra, è quello che cerchiamo". Ed ancora: "La prossima partita è un esame di maturità, se vinciamo sistemiamo le cose"

Nico: "Gara super". Ma Lewis vince lo stesso... con le grid-girls

Rosberg si gode il successo in Messico con la Mercedes e il secondo posto nella classifica piloti: "Tutto fantastico". Ma il compagno di squadra e campione del mondo dimostra nel post gara di sapersi divertire anche quando non vince

Arrivabene: "Una lezione di umiltà. Ripartiamo da qui"

Il team principal non fa drammi per il doppio ritiro della Ferrari in Messico: "Ma è una lezione per tutti. Abbiamo lavorato bene e Vettel non deve scusarsi. Noi non dobbiamo scusarci"

Milano schiaccia Pistoia, Venezia sorprende Sassari. Bene anche Reggio Emilia

Nella quinta giornata di Serie A l'Armani travolge e raggiunge in testa alla classifica la Giorgio Tesi. In vetta anche i veneti, che passano in Sardegna 82-70, e gli emiliani che nell'anticipo di mezzogiorno non hanno lasciato scampo a Pesaro

Il Milan pensa in grande, Lazio battuta e superata

Nel posticipo dell'11.a giornata di campionato i rossoneri conquistano la terza vittoria consecutiva e risalgono a - 5 punti dalla vetta. Biancocelesti sconfitti 3-1 dai gol di Bertolacci, Mexes e Bacca. Gli uomini di Pioli in gol nel finale con Kishna

Messico e tante nuvole: Vettel, Raikkonen e il loro GP sfortunato

LA FOTOGALLERY. Un Gran Premio da dimenticare per le Rosse di Maranello. Sia Seb che Kimi si sono ritirati prima della bandiera a scacchi. Al tedesco è stato fatale un lungo, al compagno di scuderia uno scontro con la Williams di Bottas

Una maratona di emozioni: tutto il fascino di correre a New York

LA FOTOGALLERY. In 50mila hanno partecipato alla 45esima edizione della corsa più prestigiosa del mondo. Tra i grattacieli di Manatthan e le case del Bronx e di Brooklyn, i concorrenti hanno sfidato i propri limiti per 42.195 metri. Sentendosi, per un giorno, dei professionisti

Rosberg trionfa in Messico, GP da dimenticare per la Ferrari

Il tedesco conquista la quarta vittoria in questa stagione, davanti ad Hamilton, Bottas e Kvyat. Tanti problemi per le Ferrari: fuori sia Vettel, sia Raikkonen. Grazie a questo successo Nico supera Seb e torna al secondo posto nel Mondiale