Archivio di SkySportHD

Gennaio 2016

Avellino vola alle Final Eight, Reggio Emilia è campione d'inverno

La Sidigas batte Venezia 88-76 con un grande ultimo quarto e strappa il posto a Brindisi in Coppa Italia. La Grissin Bon chiude il girono d'andata in testa con la vittoria per 77-67 contro Bologna. Varese si aggiudica il derby con Cantù vincendo 79-66

Il Valencia frena il Real, i blancos mancano l'aggancio al Barça

Nel posticipo della 18esima giornata della Liga la squadra del grande ex Benitez, in 10 dal 69’ per l’espulsione di Kovacic, non riesce ad andare oltre il 2-2 a Mestalla restando così a -2 dai catalani. Cade il Siviglia a Granada, vince il Villarreal

Un anno senza Pino Daniele, il più cercato del 2015 su Google

LA FOTOGALLERY. Il 4 gennaio 2015 se ne andava stroncato da un infarto il musicista napoletano. Molte le testimonianze di cordoglio tra gli sportivi. Il Napoli gli rese omaggio in occasione della partita al San Paolo con la Juventus. A settembre gli è stata anche dedicata una via

Hamsik: "Lottiamo fino alla fine per lo scudetto, Napoli lo merita"

Per il capitano azzurro mercoledì contro il Torino saranno 300 presenze in A: "Abbiamo una squadra forte, vogliamo regalare un sogno alla città". E sull'Europeo con la sua nazionale: "Ogni partita sarà importante"

Tris al Crystal Palace, il Chelsea riparte. Everton-Tottenham 1-1

Alla prima del dopo Mourinho, vinta dai Blues contro il Sunderland, Hiddink era andato solo in tribuna lasciando la guida della squadra a Holland. Questa volta l'olandese si gode dalla panchina il netto 3-0 al Selhurst Park. Dopo tre successi consecutivi, gli Spurs pareggiano 1-1 a Goodison Park

Blatter, Platini e l’ombra del doping: l’anno di scandali nello sport

LA FOTOGALLERY. Il 2015 che si è appena chiuso, può essere ricordato tra i peggiori per la politica sportiva, a causa del terremoto che ha sconvolto la Fifa, detronizzando i vertici e affossando anche le Roi Michel. Ma anche l’atletica ha avuto i suoi guai, tra corruzione e l'insabbiamento del caso Russia 

Tour de Ski, dominio Norvegia: vincono Sundby e Oestberg

Dopo la 30 km a tecnica classica, il 31enne di Oslo si prende anche l'ultima tappa della maratona di sci di fondo in programma a Lenzerheide prima del riposo e trasferimento a Oberstdorf. Tra gli azzurri 13° De Fabiani, 56° Pellegrino. Risultato a sorpresa nella gara donne: la velocista Oestberg stacca nel finale della 5 km pursuit la favorita Johaug

La Juve ricomincia da tre: il segreto è nella difesa

Bianconeri tornati prepotentemente competitivivi. Grazie alla mentalità ma anche alla linea difensiva a tre che dal derby ha preso il sopravvento. Bonucci, Barzagli (contratto in scadenza) e Chiellini sono una garanzia, nonostante qualche acciacco. Il 3-5-2 era il modulo con cui Allegri aveva aperto il suo ciclo con i campioni d'Italia