user
13 febbraio 2018

Qualificazioni Eurobasket donne 2019: Italia, vietato sbagliare con la Macedonia

print-icon

Mercoledì a Pavia tornano sul parquet le Azzurre di coach Crespi, che dopo il capolavoro in Svezia tentano di conquistare il secondo successo consecutivo del girone contro il fanalino di coda Macedonia (ore 18.30, diretta Sky Sport 2 HD), reduce dalla disfatta casalinga contro la Croazia

GUIDA TV: ITALIA-MACEDONIA SU SKY

ITALIA, L'IMPRESA IN SVEZIA

Quella che doveva essere la partita delle assenze, potrebbe diventare quella della svolta, trampolino di lancio in vista del prossimo match di qualificazioni all’EuroBasket Women 2019, in programma mercoledì a Pavia contro la Macedonia (ore 18.30, diretta Sky Sport 2 HD). Inutile girarci intorno: l'Italia che si era presentata a Boras contro la Svezia priva delle varie Ress, Penna e Formica rischiava seriamente di capitolare al cospetto di una delle migliori formazioni d'Europa, fisicamente dominante grazie ai 196 cm e 113 kg di Amanda Zahui. L'organizzazione difensiva al limite della perfezione di coach Crespi, che ha prodotto pressione costante sulle esterne e come conseguenza difficili rifornimenti al centro svedese, è un piccolo capolavoro tattico. Dall'altra parte, l'Italia ha vissuto di rendita sulla serata di grazia di Sottana (22 punti) e Zandalasini (19), non a caso tra le migliori attaccanti d'Europa. Nel secondo tempo di Boras, quando le svedesi hanno concentrato tutti gli sforzi sulle nostre due stelle, ecco spuntare Francesca Dotto, Sabrina Cinili e Olbis Andrè, quest'ultima nominata dalla Fiba quale Top Performer del match grazie agli 8 punti conditi da 9 rimbalzi per un fantastico 19 di valutazione. Il tutto senza contare la difesa sulla stella Zahui, che si è dovuta scontrare anche con l'esuberanza di Giuditta Niccolodi, classe 1995, che al suo esordio con la maglia azzurra ha chiuso a referto con 9 rimbalzi, una palla rubata e una stoppata in 12' di impiego. L'Italia è una squadra con la S maiuscola, in cui ognuno svolge alla perfezione il compito che le viene assegnato: se i palloni nella metà campo offensiva transitano ovviamente dalle mani della coppia Zandalasini-Sottana (37 tiri in due, più della metà di tutto il resto del team), è la difesa il punto di forza delle Azzurre, come dimostrano i 47 punti concessi a una potenza come la Svezia. "E' stato un vero piacere vedere tutte le Azzurre giocare un basket di squadra serio e in ogni momento della partita, indipendentemente dai minuti trascorsi in campo - ha detto coach Crespi subito dopo la vittoria di Boras -. Ora dobbiamo prepararci affinché mercoledì contro la Macedonia possa essere ancora più bello". La Macedonia che ci rende visita al PalaRavizza di Pavia mercoledì alle 18.30 è la stessa squadra che nel match di apertura del girone H ci aveva fatto soffrire le pene dell'inferno, costringendoci a una vittoria risicata più di quanto dica il punteggio finale (61-52, ma le padrone di casa erano arrivate a -4 nell'ultimo minuto). Quello di Pavia, casa di Cecilia Zandalasini (nata a pochi chilometri da lì, a Broni), sarà un appuntamento da non sbagliare: le macedoni sono infatti fanalino di coda del gruppo con zero vittorie e tre sconfitte e sono reduci dalla clamorosa disfatta casalinga contro la Croazia (-61). Vincere vorrebbe dire chiudere imbattute questa seconda finestra che porta a Eurobasket 2019, per poi riprendere il discorso a novembre, quando le sfide in Croazia e in casa contro la Svezia decideranno chi staccherà il pass per la prossima manifestazione continentale. Le squadre già certe di giocare l’Europeo sono solo Serbia e Lettonia, i due Paesi ospitanti. In palio rimangono altri 14 posti: si qualificano le prime classificate degli otto gironi e le sei migliori seconde. 

Risultati, calendario e classifica del girone H


11 novembre 2017
Macedonia-Italia 52-61; Croazia-Svezia 54-57

15 novembre 2017
Italia-Croazia 71-83; Svezia-Macedonia 91-51

10 febbraio 2018
Svezia-Italia 47-69; Macedonia-Croazia 47-108

14 febbraio 2018
Italia-Macedonia; Svezia-Croazia

17 novembre 2018
Croazia-Italia; Macedonia-Svezia

21 novembre 2018
Italia-Svezia; Croazia-Macedonia

Classifica
Svezia, Croazia e Italia 2-1; Macedonia 0-3

LA PROGRAMMAZIONE SU SKY SPORT


Mercoledì 14 febbraio
ore 18.30 da Pavia ITALIA–MACEDONIA - Sky Sport 2 HD (replica ore 22.45 Sky Sport 2 HD)

Diretta esclusiva e in alta definizione con la telecronaca di Geri De Rosa e il commento di Kathrin Ress, pivot della Famila Schio.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi