Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
13 dicembre 2018

Basket: Filippine, Allan Caidic segna 142 punti in una partita con 46 triple

print-icon

Allan Caidic, uno dei giocatori più forti delle Filippine negli anni '80 e '90, ha lasciato tutti a bocca aperta in un match di esibizione contro una rappresentativa locale, mettendo a segno 142 e 46 triple in appena due quarti di gioco. Cose che neanche in NBA...

TUTTO SULLA NBA

Altro che Steph Curry e Kevin Durant: nelle Filippine c'è chi ha fatto molto di meglio. Allan Caidic ha infatti messo a segno ben 142 punti (centoquarantadue!) in appena due quarti di gioco nel match che vedeva di fronte alcune leggende del basket filippino alla squadra locale del Candon, formata per lo più da politici della regione dell'Ilocos Sur. L'Uomo Tigre, come è conosciuto uno dei giocatori più forti nella storia del basket filippino, è stato il mattatore dell'incontro vinto dalla rappresentativa della PBA (Philippine Basketball Association) per 187-73, segnando la bellezza di 46 triple e giocando solo il primo e l'ultimo periodo. A 55 anni, Caidic è partito 'piano', segnandone 9 nel quarto di apertura, per poi scatenarsi nel finale, con ben 37 centri da oltre l'arco. Non a caso, l'Uomo Tigre è detentore di diversi record in patria, come i 79 punti in una singola partita di campionato PBA, le 17 triple o i 76 liberi consecutivi. Nel 2010, durante un NBA Asia Challenge, segnò 54 punti con 14 tiri dalla lunga, scatenando l'entusiasmo di un ex All Star come Glen Rice. Alla fine della partita con l'Ilocos Sur, selfie di rito con i tifosi e grande festa per quello che viene considerato, a ragione, il più grande cannoniere nella storia del basket filippino. Uno che, ancora oggi a 55 anni, sarebbe meglio non incontrare mai al campetto dietro casa...

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi