Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 gennaio 2019

Basket, Eurolega: l'Olimpia Milano perde 90-85 con il Barcellona

print-icon
mil

Al Forum l'AX tiene botta nel primo tempo con i catalani, va sotto nel terzo periodo e non riesce nel miracolo finale, perdendo 90-85 nonostante i 20 punti a testa di James e Micov. Venerdì sfida decisiva al Bayern in ottica playoff

EUROLEGA: RISULTATI E CLASSIFICA

L'Olimpia Milano perde 90-85 con il Barcellona nel 17° turno di Eurolega, proprio nel giorno del suo 83° compleanno. Al Forum la squadra di Pianigiani, ancora senza gli infortunati Nedovic e Tarczewski, è rimasta in partita per i primi 20', pagando un terzo periodo da incubo in cui i 29 punti concessi agli ospiti hanno fatto tutta la differenza del mondo. Da quel momento, l'AX è stata costretta ad inseguire contro una delle migliori difese d'Europa, condita dal talento di uno straripante Huertel (21 punti e 6 assist) e dalla forza fisica sotto i tabelloni di Seraphin (16 punti), che ad Assago ha centrato la quarta vittoria di fila. Inutili per Milano i 40 punti equamente divisi di James e Micov e i 16 con 7 rimbalzi di Gutaitis. L'Olimpia scende sotto il 50% di vittorie in stagione (8-9), vedendo scappare proprio i catalani in piena zona playoff (10-7): diventa a questo punto decisiva la sfida di venerdì a Monaco di Baviera per affrontare il Bayern, uno dei diretti concorrenti per il fatidico ottavo posto. 

Olimpia Milano-Barcellona, la cronaca

Brooks parte in quintetto e si fa sentire sui due lati del campo, consentendo a Milano di comandare il gioco nelle prime battute del match (8-7 al 4'). La difesa del Barça è, non a caso, una delle migliori d'Europa e costringe l'AX a forzare spesso da fuori: le scarse percentuali dei biancorossi producono il primo mini strappo in favore dei blaugrana (8-13 al 7'). James ci mette una pezza con 7 punti e 2 assist e riavvicina l'Olimpia, che arriva al primo mini riposo sotto di appena una lunghezza (16-17) nonostante una percentuale su azione che supera di poco il 30%. Huertel (4 assist) e Seraphin (8 punti) fanno un po' quello che gli pare in attacco, ma l'AX resta aggrappata al match soprattutto grazie ai tanti tiri liberi (23-24 al 13'). Gudaitis sale in cattedra (10 punti e 5 rimbalzi), ma è la difesa di casa a tenere botta alle accelerazioni dei vari Pangos e Ribas, accendendo l'entusiasmo del Forum (31-31 al 17'). Il pubblico apprezza il carattere dei suoi e viene premiato con l'ennesima tripla della carriera di Jerrells a fil di sirena, che consegna a Milano il minimo vantaggio a fine primo tempo (37-36).

Huertel, Hanga e difesa: il Barça sbanca il Forum

Il Barcellona torna sul parquet nella ripresa deciso ad azzannare la partita e con un paio di magie di Ribas e Huertel piazza un 10-2 di parziale che gli regala il massimo vantaggio (39-46 al 23'). I catalani toccano il +9 grazie al play francese, autentico padrone del campo con 13 punti e 6 assist (47-56 al 27'), con Milano in grande difficoltà a trovare una soluzione alternativa ai soliti noti James e Gudaitis. Micov finalmente dà segnali di vita, ma il Barça ormai è scappato (57-65 al 30') con il suo inusuale 44% dalla lunga. Le percentuali degli ospiti calano e la grande difesa messa in campo da coach Pesic non basta per frenare il tentativo di rimonta dei biancorossi, che ritornano a un possesso di distanza (64-67 al 33') con il 14° punto di Micov che fa impazzire i 9mila del Forum. Ai catalani bastano però due recuperi e la tripla di uno scatenato Hanga (15 punti con un solo errore dal campo) per rimettere saldamente le mani sulla partita (66-76 al 36'). Il Barcellona non trema nel finale, gestendo in maniera perfetta gli ultimi minuti nonostante il disperato tentativo di rimonta milanese (-3 a 10'' dalla sirena) e chiudendo 90-85 grazie alla girandola di liberi: ora per l'Olimpia sarà obbligatorio andare a vincere a Monaco di Baviera per non veder scappare la zona playoff. 

Milano: James e Micov 20 punti, Gudaitis 16
Barcellona: Huertel 21, Seraphin 16, Hanga 15

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi