Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 maggio 2019

Basket, gara-3 quarti playoff: Avellino-Milano 69-62, Brindisi-Sassari 87-92

print-icon
din

I sardi della Dinamo Sassari si qualificano per le semifinali dei playoff vincendo anche Gara 3. Al PalaDelMauro invece Avellino ha la meglio su Milano e si porta sul 2-1 nella serie

Sidigas Avellino batte AX Milano 69-62 in gara-3

Gara 3 dei quarti di finale che comincia con la sfida tra Avellino e Milano che sono sull'1-1. L'inizio è identico a quello di gara 2: Avellino si affida alle sue punte per costruire un parziale di 18-5 grazie ai canestri di Young, Udanoh e Harper, e come in gara 2 Milano cambia faccia con l'ingresso in campo di Cinciarini che segna e fa segnare Tarczewski per rimettere l’Olimpia a contatto sul 21-18 del primo quarto. Nel secondo Avellino questa volta non si ferma: il rientro di Sykes e l'apporto di Filloy sono ossigeno per la Sidigas che ve negli spogliatoi sul 39-29 dell’intervallo. La ripresa comincia però con un parziale milanese di 14-2: i protagonisti sono il rientrante Nedovic e Tarczewski che portano Milano avanti di 1 all'ultimo periodo. Nel quale Milano si illude di scappar via con la tripla di Jerrells ma Avellino ha ancora energie: 5 punti di Filloy valgono il 58 pari, quella di Harper il vantaggio dei padroni di casa e ancora un tiro pesante di Filloy regala ad Avellino gara 3 e tra 48 ore il match point per eliminare la prima della stagione regolare.

Brindisi-Sassari 87-92: sardi qualificati per le semifinali

Nell'altra gara 3 è Sassari ad andare a Brindisi sul 2-0 per chiudere la serie e l’inizio è tutto degli uomini di Pozzecco che mettono assieme un parziale di 21-9 grazie a Thomas e Smith. Brindisi reagisce: Moraschini e Gaffney sulla sirena chiudono il quarto con solo 6 punti di recuperare che però nel secondo diventano 9 quando prima Gentile e poi Cooley danno ossigeno alla Dinamo la Dinamo. Brindisi però ne ha ancora da spendere: arriva a – 1 all’intervallo con il canestro del solito Gaffney, trova il primo vantaggio nella ripresa con Banks sul 52-51 ma Sassari piazza l’8-0 di break firmato da Cooley e Spissu per tornare a -7 e ci vuole tutto il talento di Banks per andare all’ultimo periodo con solo due punti da recuperare. Anche gara 3 si decide in volata: il canestro di Gentile vale il +6 Sassari, due invenzioni di Banks riportano Brindisi avanti 83-81 ma Sassari riesce a chiudere con la tripla di Smith e il canestro di Pierre che serve per chiudere la serie e volare in semifinale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi