Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
17 agosto 2019

ItalBasket, Sacchetti: "Pagata la differenza con la Serbia. Aradori? Siamo coperti"

print-icon
sac

Il CT della Nazionale ha commentato così la sconfitta con la Serbia: "Non è bello perdere così, abbiamo visto e pagato la differenza tra noi e loro". Poi un commento sul taglio di Aradori: "Una scelta tecnica, siamo coperti in quel ruolo"

LA SERBIA STRAPAZZA L'ITALIA: 96-64

SACCHETTI TAGLIA ARADORI: LA GUARDIA LASCIA ATENE

GIANNIS SCHIANTA L'ITALIA: 83-63

Dopo il pesante ko contro la Serbia, coach Meo Sacchetti non può che essere deluso per come è andata la partita: "Non è bello perdere in questa maniera" ha detto al sito ufficiale della FIP. "Abbiamo avuto qualche sprazzo durante la gara, ma ci manca ancora quella durezza mentale per giocare contro squadre di questo livello. La differenza tra noi e loro l’abbiamo vista e pagata. Non scopriamo oggi la Serbia, squadra profonda e con giocatori che per noi sono immarcabili. Detto questo, si può migliorare, anche perché facendo poco canestro da fuori è difficile trovare gioco interno". Un ultimo breve commento sulla decisione di questa mattina, il taglio di Pietro Aradori: "Da oggi siamo in 14 dopo il taglio di Aradori: una scelta tecnica dovuta al fatto che in quel ruolo riteniamo di essere coperti".

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi