Mondiali basket, risultati del 9 settembre: sarà USA-Francia ai quarti, avanti l'Australia

L'Australia batte la Francia 100-98 al termine di una partita bellissima ed evita gli Stati Uniti ai quarti. Gli USA invece battono il Brasile 89-73 e passano il girone da primi: tutti gli accoppiamenti dei quarti di finale dei Mondiali

Segui tutto il mondiale di basket in Cina in esclusiva sui canali Sky Sport

ARGENTINA-FRANCIA LIVE

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

I quarti di finale dei Mondiali

Martedì 10 settembre, ore 13.00: Argentina-Serbia (diretta Sky Sport Arena)

Martedì 10 settembre, ore 15.00: Spagna-Polonia (diretta Sky Sport Arena)

Mercoledì 11 settembre, ore 13.00: Stati Uniti-Francia (diretta Sky Sport)

Mercoledì 11 settembre, ore 15.00: Australia-Repubblica Ceca (diretta Sky Sport)

1 nuovo post
USA-Brasile 59-50: al ritorno in campo l'intensità della difesa statunitense non cambia, così come il peso a rimbalzo d'attacco di Team USA. Nonostante quelli però non arrivano punti, mentre Barbosa non si nega mai un tiro dal palleggio nonostante le gambe non siano quelle di una volta. Non segna nessuno fino a quando l'ex Phoenix Suns brasiliano riporta di nuovo in singola cifra di svantaggio. Timeout USA, 2 minuti e 12 da giocare nella terza frazione
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 98-98: ancora De Colo per il pareggio, ancora due liberi presi da Dellavedova! 5.7 secondi alla fine, due liberi per l'Australia
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 96-98: due su due di Dellavedova dalla lunetta
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 96-96: De Colo pareggia appoggiandosi al tabellone, poi Dellavedova fa saltare Gobert e lucra il quinto fallo del centro dei Jazz. Due liberi importantissimi per il play dei Cavs a 29.5 secondi dalla fine
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 94-96: Fournier sbaglia un tiro facile per i suoi mezzi (la stanchezza la fa da padrone), poi la difesa francese si apre davanti a Ingles che segna il più facile dei canestri. 62 secondi al termine adesso, timeout Francia
- di Redazione Sky Sport24
USA-Brasile 59-48: la difesa aggressiva degli americani porta al recupero e ai 2 punti di White, mentre il Brasile inizia a faticare non poco nel trovare il canestro. Middleton segna dall'arco e fissa il massimo vantaggio USA sul +11. Timeout immediato del Brasile, a 3 minuti e 44 secondi alla fine del terzo quarto
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 94-94: Albicy ruba palla a Mills e firma il sorpasso in questo suo splendido ultimo quarto, poi Ingles ruba un altro fallo a Gobert. Due liberi regalati all'Australia che pareggia
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 92-92: FALLO IN ATTACCO DI GOBERT SU BAYNES! Un'altra giocata clamorosa del centro dei Suns, assolutamente incredibile sui due lati del campo. 2:03 dalla fine
- di Redazione Sky Sport24
USA-Brasile 52-46: ancora Benite segna i punti 16, 17 e 18 della sua gara, mentre Walker risponde immediatamente in transizione. Varejao esagera in attacco e il Brasile è costretto a commettere fallo e andare in bonus dopo meno di 4 minuti nel terzo quarto. Mitchell fa 2/2 a cronometro fermo, ma manca il bis in penetrazione. Garcia nonostante i 39 anni segna ancora e riporta il Brasile a sole sei lunghezze di distanza
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 92-92: la mano di Albicy non trema! Risponde la Francia a poco più di due minuti dalla fine di una partita splendida. Poi Mills prende fallo dal play francese e firma il pareggio dalla lunetta
- di Redazione Sky Sport24
   center no-repeat #999999;cursor:pointer;top:-8px; border-radius: 2px;">↵
Francia-Australia 89-90: ANCORA BAYNES DA TRE! Controsorpasso a 2.30 dalla fine
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 89-87: SORPASSO FRANCIA! Prima la tripla di Fournier, poi De Colo ruba il passaggio di Dellavedova e deposita dall'altra parte
- di Redazione Sky Sport24
USA-Brasile 48-41: Walker in penetrazione è un rebus per il Brasile - due liberi e un solo punto - ma Caboclo non punisce dall'arco. Fase piena di errori al tiro e palle perse della gara, in cui Team USA di furbizia continua a conquistare viaggi in lunetta. Barnes fa 2/2 e porta il vantaggio sul +7
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 84-87: che giocata sull'asse Dellavedova-Creek-Bogut con il centro che va a segno da vicino, salvo poi uscire per il quinto fallo
- di Redazione Sky Sport24
USA-Brasile 45-41: il primo bersaglio della ripresa è di Myles Turner volando in transizione, ingenuo poi nel commettere fallo su Varejao dall'altra parte. Il lungo brasiliano segna altri due punti in avvicinamento, non riuscendo poi a bissare l'impresa con i piedi oltre l'arco
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 84-85: super canestro di De Colo bruciando Creek in angolo, poi Albicy firma il canestro del -1 segnando dal palleggio. Timeout Australia dopo il 4-0 di parziale subito
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 80-85: Fournier fa uno su due ai liberi, poi Dellavedova con una magia pesca Landale che segna e subisce il fallo di Gobert. Dentro anche il tiro libero aggiuntivo a 5 minuti dalla fine
- di Redazione Sky Sport24
Comincia il secondo tempo di USA-Brasile
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 79-82: Fournier sbaglia un tiro difficile, poi Ingles attacca il suo compagno di squadra Gobert e gli segna un gran canestro in faccia, guardandolo anche male dopo aver segnato. Timeout Francia
- di Redazione Sky Sport24
Francia-Australia 79-80: contropiede fulmineo di Mills per il -1, poi Baynes prende due sfondamenti in fila da Ntilikina e da M'Baye. Il centro dei Suns firma anche il canestro del sorpasso a 6:40 dalla fine della partita
- di Redazione Sky Sport24

Francia-Australia 98-100, il tabellino

FRANCIA: Batum 13, Fournier 31, Gobert 8, M’Baye 2, Ntilikina 7, Albicy 9, De Colo 26, Labeyrie 0, Lacombe 0, Lessort 0, Poirier 2, Toupane 0

AUSTRALIA: Baynes 21, Dellavedova 6, Ingles 23, Landale 5, Mills 30, Barlow 0, Bogut 7, Creek 8, Gliddon 0, Goulding 0, Kay 0, Sobey 0

Partita fantastica tra Australia e Francia, vinta dai primi che si confermano imbattuti in questi Mondiali. A fare la differenza sono le prestazioni straordinarie di Patty Mills (30 punti e la rubata decisiva sull'ultima rimessa della Francia) e un incredibile Aron Baynes (21 punti con 5/6 da tre punti e +26 di plus-minus), supportati dai 23 punti di Joe Ingles e un Matt Dellavedova che ha firmato i tre liberi della vittoria nel finale di gara dopo aver distribuito 9 assist. Alla Francia invece non sono serviti i 31 di Fournier (a tratti imprendibile per la difesa australiana, poi calato fisicamente nel finale) e i 26 di De Colo (11/16 dal campo), giocando un finale di gara con meno lucidità degli avversari specialmente con Gobert, uscito per falli dopo una prestazione da 8 punti, 4 rimbalzi e 6 assist. L’Australia chiude così come prima nel suo girone ed evita gli Stati Uniti fino alla finale: per i transalpini invece ai quarti di finale ci sono proprio gli uomini di Gregg Popovich.

USA-Brasile 89-73, il tabellino

TEAM USA: Brown 11, Lopez 0, Middleton 9, Smart 9, White 4, Barnes 10, Harris 8, Mitchell 6, Plumlee 0, Tatum 0, Turner 16, Walker 16

BRASILE: Barbosa 14, Caboclo 6, Garcia 5, Huertas 7, Varejao 14, Benite 21, Felicio 0, Lima 0, Louzada 0, Luz 2, Mateus 0, Sousa 4

Team USA si prende il quinto successo in fila in questo Mondiale e condanna il Brasile a uscire a causa della differenza canestri in favore della Repubblica Ceca. Varejao e compagni lottano per tre quarti, si mantengono a contatto, prima di pagare lo sforzo e l’età contro una squadra più atletica e giovane, prima ancora che talentuosa. Gregg Popovich può essere più che soddisfatto della prestazione di Myles Turner e Kemba Walker – entrambi a quota 16 punti e i migliori giocatori di Team USA in questi primi 10 giorni di Mondiale. Dall’altra parte invece non basta un super Vitor Benite da 21 punti e 4/5 dall’arco, a cui si aggiungono i 14 a testa dei due veterani d’eccellenza in maglia carioca: Leandrinho Barbosa e Anderson Varejao sono gli ultimi a mollare, ben consapevole che questa fosse la loro ultima partita con la maglia della Nazionale. Un finale che speravano potesse andare in maniera diversa, ma al termine del quale hanno dovuto rinunciare definitivamente all’accesso alla fase a eliminazione diretta.

I più letti