Caricamento in corso...
28 agosto 2008

Napoli show al San Paolo: la Coppa Uefa è servita

print-icon
nap

La squadra di Edy Reja batte 5-0 la formazione albanese del Vllaznia nel match di ritorno del secondo turno. Soddisfatto l'allenatore: "La qualificazione conferma che qui si fanno cose serie"

Pura formalità doveva essere, e pura formalità è stata. Il Napoli regola anche nel match di ritorno al San Paolo i modesti albanesi del Vllaznia di Scutari (già battuti al Loro Borici col secco punteggio di 3-0). Gli azzurri inanellano il quarto successo di fila in altrettanti incontri europei in questo avvio di stagione, e volano nel tabellone principale della Coppa Uefa: 5-0 il risultato per la squadra di Reja grazie ai gol di Rinaudo (doppietta), Pià, Lavezzi ed Hamsik. Vittoria e qualificazione a parte, la serata ha fatto registrare la buona prova di molti elementi considerati da tutti "seconde linee" (Pazienza, Dalla Bona e Pià su tutti), che hanno avuto dal tecnico Edy Reja una importante possibilità per mettersi in mostra. Da sottolineare anche i progressi di uno Zalayeta sempre più vicino alla forma ottimale, e il ritorno sul prato di Fuorigrotta del campione olimpico Ezequiel Lavezzi (ovazione per lui), fresco di medaglia d'oro conquistata a Pechino con la Nazionale argentina.

Edy Reja gongola. "C'erano più di 30.000 persone, nonostante il 3-0 dell'andata- ha detto il tecnico azzurro- e volevamo onorare questa gente. La partita di oggi ha confermato che qui nessuno è panchinaro, perché tutti hanno giocato benissimo. La qualificazione conferma che qui si fanno le cose serie. Ora guardiamo avanti. Il sorteggio? Qualsiasi squadra ci tocchi andrà bene. Tutte le avversarie sono di buon livello anche se magari qualcuna è più forte di altre. Il nostro obiettivo è quello di superare anche il prossimo turno e accedere alla fase a gironi".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky