07 settembre 2008

Zeman esonerato dalla Stella Rossa

print-icon
zem

Il boemo è stato bocciato dopo le prime tre giornate di campionato, nelle quali aveva raccolto la miseria di un punto: "Non so se mi boicottano, ma in campo nessuno fa ciò che dico".

Zdenek Zeman è stato esonerato dalla Stella Rossa di Belgrado a causa dei deludenti risultati raccolti in questo primo scorcio di stagione. Il tecnico di Praga, ex allenatore di Foggia, Lazio e Roma, secondo quanto riferito dall'agenzia serba Tanjug è stato rimosso dall'incarico al termine di una riunione di emergenza tenuta nella tarda serata di ieri dai vertici del club. Dopo tre giornate di campionato la Stella Rossa è ultima in classifica con un punto, otto in meno rispetto agli storici rivali del Partizan Belgrado, primi a punteggio pieno.

Zeman in carriera ha subito l'esonero anche da Parma, Lazio, Fenerbahce, Napoli, Salernitana e Lecce. Anche alla Roma il tecnico ceco non giunse alla naturale scadenza del contratto, rescisso con un anno di anticipo per la decisione del club capitolino di ingaggiare al suo posto Fabio Capello. La scorsa settimana Zeman in una conferenza stampa aveva affermato di non sentirsi seguito dai calciatori: "Non so se mi boicottano", aveva detto, "ma in campo nessuno fa quello che prepariamo in allenamento e questo non è normale".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky