18 settembre 2008

Gazza 'combinaguai' finisce di nuovo in galera

print-icon
gas

Per Paul 'Gazza' Gascoigne i problemi non sembrano essere finiti

Gascoigne è stato arrestato nella sua città natale a Duston, nel nord dell'Inghilterra: l'accusa è di atti vandalici. Per un quotidiano locale l'ex di Lazio e Tottenham si sarebbe azzuffato con un fotografo all'uscita di un pub

Guai a non finire - L'ex-calciatore della nazionale inglese Paul Gascoigne è stato arrestato questa mattina nella sua città natale, a Dunston, nel nord-est dell'Inghilterra, per atti vandalici. Una fonte anonima della polizia, che non potrebbe rendere noti i nomi delle persone finché non sia stata resa un'accusa formale, ha rivelato all'Associated Press che l'ex-calciatore di Tottenham e Lazio è stato trattenuto in cella. "Un uomo di 41 anni è stato arrestato questa mattina in Ravensworth Road, Dunston, ed è sospettato di avere commesso atti vandalici". Secondo il quotidiano The Northern Echo, "Gazza" si sarebbe azzuffato con un fotografo all'uscita di un pub e sarebbe stato trattenuto per consentire alla polizia di proseguire nelle indagini.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky