Caricamento in corso...
19 settembre 2008

Ronaldo in campo in 2-3 mesi. Forse al PSG

print-icon
ron

Ronaldo in maglia rossonera: il suo contratto col Milan è scaduto il 30 giugno scorso

In un'intervista al quotidiano francese L'Equipe, il Fenomeno rivela il suo obiettivo: sto lavorando per rientrare prestissimo. A Parigi? Io amo Parigi, ho un appartamento lì e ci vado spesso. Il Psg sta creando un bel progetto

Dopo Olanda, Spagna e Italia, per Ronaldo potrebbe profilarsi un'avventura in Ligue 1. Ad ammetterlo, in un'intervista al quotidiano francese L'Equipe, è proprio l'ex attaccante brasiliano di Inter e Milan, alle prese con quella che lui stesso definisce la sua "più grande sfida". Ronaldo sta continuando il lavoro di recupero dall'infortunio al ginocchio sinistro con un obiettivo ben preciso, "tornare in campo in due o tre mesi". Resta da capire dove, visto che il Fenomeno e' attualmente svincolato dopo la scadenza del contratto che lo legava al Milan fino al 30 giugno scorso.

Due le piste calde: il Manchester City e il Paris Saint Germain, dove lavora il professor Eric Rolland che lo ha operato. "Io amo Parigi, ho un appartamento lì e ci vado spesso - racconta -. Il Psg sta creando un bel progetto, hanno preso dei buoni giocatori e costruito una squadra capace di vincere il titolo". Una dichiarazione, sottolinea L'Equipe, a cui il club francese non potrà rimanere certo insensibile anche se il principale ostacolo rimane quello dell'ingaggio. Ronaldo, infatti, guadagnava sei milioni di euro a stagione al Real Madrid, una somma enorme specie se si pensa che l'attaccante sta per compiere 32 anni. E resta anche l'incognita della condizione fisica. "Sono rimasto cinque mesi senza allenarmi, non è illogico aver preso qualche chilo - risponde Ronaldo - La gente può dire quello che vuole, non mi dà fastidio".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky