Caricamento in corso...
23 settembre 2008

Ecco Zakumi, la mascotte di Sudafrica 2010 è un leopardo

print-icon
zak

La mascotte unisce la sillaba 'Za', che sta per 'Sudafrica', e la parola 'kumi', che in diverse lingue del continente africano è traducibile con il numero 10. Ci accompagnerà per tutti i Mondiali di calcio in programma tra due anni

E' un leopardo e si chiama Zakumi: è la nuova mascotte dei Mondiali di calcio in programma fra due anni sui campi del Sudafrica. La mascotte unisce la sillaba 'Za', che sta per 'Sudafrica', e la parola 'kumi', che in diverse lingue del continente africano e' traducibile con il numero 10. "Zakumi e' la gente, la geografia e lo spirito del Sudafrica - ammette il segretario generale della Fifa, Jerome Valcke - La mascotte impersona l'essenza della prossima Coppa del mondo. Siamo sicuri che portera' grande allegria a tutte le popolazioni del mondo".

Zakumi è stata disegnata da Andries Odendaal, di Città del Capo, il costume che indossa nasce da un'idea di Cora Simpson, di Boksburg. La prima mascotte nella storia dei Mondiali venne realizzata nel 1966, per la Coppa Rimet in Inghilterra: si chiamava Willie. L'ultima mascotte, ai Mondiali di Germania del 2006 vinti dall'Italia, si chiamava invece Galeo.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky