Caricamento in corso...
27 settembre 2008

Hull City in paradiso: battuto l'Arsenal in rimonta!

print-icon
cou

L'esultanza di Cousin, match winner all'Emirates Stadium

Gunners clamorosamente sconfitti all'Emirates dalla matricola inglese. Ok Man U e Chelsea, al Liverpool il derby con l'Everton con una doppietta di Torres. In Bundesliga Bayern ko con l'Hannover. Ligue 1: vince il Lione, pareggia il Marsiglia

Premier League - La vetta proprio non doveva essere un problema, per il sabato dell'Arsenal. E invece ecco il sorpresone: Gunners battuti all'Emirates dalla matricola Hull. Due a uno, dopo essere andati in vantaggio 1-0. L'Hull ha fatto il miracolo, e cambiato faccia alla classifica della Premier. Perché sfruttando il passo falso della squadra di Wenger, Chelsea e Liverpool si prendono il primo posto. I Blues si sono infatti sbarazzati del neopromosso Stoke City con Bosingwa e Anelka, mentre i Reds hanno fatto loro il derby con l'Everton grazie a una doppietta dello scatenato Fernando Torres. E' stato ancora l'ex romanista Carew, invece, il protagonista del successo dell'Aston Villa, che stavolta ha superato 2-1 il Sunderland. Villains tra le grandi. Dove sta risalendo in fretta il Manchester United. I campioni in carica, sempre con una partita da recuperare, hanno visto Cristiano Ronaldo tornare al gol nel 2-0 di Old Trafford contro il Bolton. Il portoghese ha aperto le marcature su rigore, realizzando la sua prima rete stagionale. Di Rooney, poi, il raddoppio della formazione di Sir Alex Ferguson. Seconda vittoria di fila per Zola sulla panchina del West Ham: i suoi Hammers sono passati sul campo del Fulham. Infine, in questo sabato inglese da registrare il 2-1 del Blackburn a Newcastle. Per il resto, aspettando qualche altro colpo di mercato da sogno (si parla di un interessamento per l'attaccante Benzema del Lione, dopo il no di Tevez), il Manchester City di Robinho affronterà il Wigan, dopo aver demolito 6-0 il Portsmouth (in campo sempre domenica contro il Tottenham, fanalino di coda).

Questi i risultati, il programma della sesta giornata e la classifica della Premier League:

SABATO
Arsenal-Hull 1-2
- 5' st aut. McShane (H), 17' st Geovanni (H), 21' st Cousin (H) -
Aston Villa-Sunderland 2-1
- 10' pt Cisse (S), 18' pt Young (A), 33' pt Carew (A) -
Everton-Liverpool 0-2
- 14' st e 17' st F. Torres -
Fulham-West Ham 1-2
- 43' pt Cole (W), 46' pt Etherington (W), 14' st rig. Murphy (F)-
Manchester United-Bolton 2-0
- 15' st rig. C. Ronaldo, 32' st Rooney -
Middlesbrough-West Bromwich 0-1
- 8' st Olsson -
Newcastle-Blackburn 1-2
- 31' pt Samba (B), 41' pt Santa Cruz (B), 6' st rig. Owen (N) -
Stoke City-Chelsea 0-2
- 36' pt Bosingwa, 31' st Anelka -

DOMENICA
Portsmouth-Tottenham
Wigan-Manchester City

Classifica: Chelsea e Liverpool 14; Aston Villa 13; Arsenal e West Ham 12; Hull 11; Blackburn 10; Manchester City 9; Manchester United* 8; West Bromwich, Sunderland ed Everton 7; Fulham*, Middlesbrough e Portsmouth 6; Wigan 5; Bolton, Stoke City e Newcastle 4; Tottenham 2.
* una partita in meno

Bundesliga - Secondo ko consecutivo per il Bayern Monaco in Bundesliga. Nella sesta giornata del campionato tedesco, il club bavarese è stato sconfitto 1-0 in trasferta dall'Hannover. La settimana scorsa, la squadra campione di Germania aveva rimediato un sonoro 5-2 dal Werder Brema. La classifica dopo i match odierni vede al comando l'Amburgo, che ha sconfitto 1-0 il Borussia Monchengladbach con 13 punti e davanti al Bayer Leverkusen, vittorioso 3-2 contro il Bochum e a quota 12. Il Werder Brema ha vinto 5-4 contro l'Hoffenheim ed è terzo con 11 punti. Il Bayern è fermo a quota 8.

Risultati e classifica della Bundesliga dopo le partite della sesta giornata
Colonia - Schalke (giocata venerdì) 1-0
Bochum-Bayer Leverkusen 2-3
Borussia Dortmund-Stoccarda 3-0
Amburgo-Borussia Moenchengladbach 1-0
Hannover-Bayern Monaco 1-0
Hertha Berlino-Energie Cottbus 0-1
Werder Brema-Hoffenheim 5-4

Eintracht Francoforte - Arminia Bielefeld (domenica)
Karlsruhe - Wolfsburg (domenica)

La classifica
1. Hamburgo 13 punti; 2. Bayer Leverkusen 12; 3. Werder Brema 11; 4. Schalke 11; 5. Borussia Dortmund 11; 6. Hoffenheim 10; 7. Stoccarda 10; 8. Wolfsburg 9; 9. Bayern Monaco 8; 10. Hertha Berlino 8; 11. Colonia 7; 12. Hannover 7; 13. Bochum 5; 14. Arminia Bielefeld 5; 15. Energie Cottbus 5; 16. Karlsruhe 3; 17. Borussia Moenchengladbach 3; 18. Eintracht Francoforte 2.

Ligue 1 - Facile vittoria del Lione nella settima giornata della Ligue 1. Allo Stade de Gerland la squadra di Puel, avversaria della Fiorentina nel girone F di Champions, ha battuto 2-1 il Nancy. Un risultato che forse va addirittura stretto alla squadra leader del campionato trascinata da un Anthony Mounier assolutamente incontenibile. L'esterno del Lione è stato infatti l'autore degli assist vincenti a Benzema, 31' del primo tempo, e a Fred, 35'. Dopo un solo minuto, al 36', Berenguer ha subito dimezzato lo svantaggio per il Nancy ma il Lione è stato bravo a gestire la partita con una buonissima prestazione. Con questa vittoria il Lione ha portato a 6 i punti di vantaggio sul Marsiglia secondo in classifica. La squadra di Gerets è stata infatti fermata sull'1-1 a Le Mans. Al gol di Ben Arfa al 6' ha subito risposto Helstad per un altro passo falso del Marsiglia dopo lo 0-0 con il Monaco. In coda un punticino per il Sochaux che, fermato sull'1-1 in casa dal Lorient, si avvicina però alla coppia Le Havre e Nantes. Le due squadre hanno infatti perso con lo stesso risultato, 3-0, rispettivamente contro Auxerre e Caen. Passo falso del Psg, infine, sconfitto in casa 1-0 dal Grenoble, ora lanciato all'inseguimento del Lione con il Marsiglia.

I Risultati della settima giornata della Ligue 1:
Lione-Nancy 2-1
Sochaux-Lorient 1-1
Caen-Nantes 3-0
Le Mans-Marsiglia 1-1
Auxerre-Le Havre 3-0ù
Rennes-Nizza 1-0
Paris SG-Grenoble  0-1

Domenica:
Monaco-Lille
Valenciennes-Tolosa
Bordeaux-Saint-Etienne.

La classifica:
Lione 19 punti, Marsiglia e Grenoble 13, Caen, Le Mans e  Tolosa 11, Bordeaux, Nizza, Rennes, Auxerre e Paris Sg 10,  Monaco 9, Lille 8, Nancy e Valenciennes 7, Saint Etienne e  Lorient 6, Le Havre e Nantes 4, Sochaux

 

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky