05 ottobre 2008

Liverpool e Chelsea a braccetto: ecco la prima fuga

print-icon
tor

Il ciclone Torres si abbatte sul City e i Reds vincono 3-2 con doppietta dello spagnolo e gol decisivo di Kuyt. Bene anche i Blues, 2-0 all'Aston Villa. La coppia di capolista ha 3 punti di vantaggio sulla matricola Hull. Cade il West Ham di Zola

COMMENTA IL CALCIO ESTERO NEL FORUM DI SKY

Ciclone El Nino recupera, Kuyt fa il resto. Tre gol, uno a tempo scaduto, per mantenere intatto il duetto in fuga: Chelsea e Liverpool primi. E dietro l'Hull. Sorpresa. La settima giornata della Premier è spettacolo puro. E nonostante le scosse, la vetta è ancora lì. Perchè il Chelsea - prossimo avversario della Roma in Champions - senza troppi problemi fa fuori l'Aston Villa, che pure era appena un punto sotto. Due a zero senza Drogba, con i gol di Joe Cole e Anelka. Per ritrovarsi al 90' praticamente da sola in fuga. Macchè. Il Liverpool fa tre miracoli a Manchester. Il City va avanti 2-0 con Ireland e Garrido, nel primo tempo. Nella ripresa si scatena El Nino: due gol, al 10' e al 28' per pareggiare il conto. Poi il gol al 92' per chiudere la questione. Kuyt fa il cecchino. Tre punti e primo posto. Dietro una sola squadra, che si chiama Hull. Matricola terribile con tre punti in più del Manchester United (che ha una partita in meno). Dopo aver fatto fuori l'Arsenal, stavolta la vittima si chiama Tottenham ormai in crisi nera. Chiudono il turno la vittoria del Bolton in casa del West Ham - prima sconfitta degli Hammers dall'avvento in panchina di Zola - del Portsmouth sullo Stoke City e il pari tra Everton e Newcastle.

Questi il programma della settima giornata e la classifica della Premier League:

SABATO
Blackburn-Manchester United 0-2
Sunderland-Arsenal 1-1
West Bromwich-Fulham 1-0
Wigan-Middlesbrough 0-1

DOMENICA
Chelsea-Aston Villa 2-0
Manchester City-Liverpool 2-3
Portsmouth-Stoke 2-1
Tottenham-Hull 0-1
West Ham-Bolton 1-3
Everton-Newcastle 2-2

Classifica: Chelsea e Liverpool 17; Hull 14; Arsenal e Aston Villa 13; West Ham e Portsmouth 12; Manchester United* 11; West Bromwich e Blackburn 10; Manchester City e Middlesbrough 9; Wigan, Sunderland e Everton 8; Bolton 7; Fulham* 6; Newcastle 5; Stoke City 4; Tottenham 2.
* una partita in meno

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky