Caricamento in corso...
12 ottobre 2008

Gli Usa danno un altro dispiacere a Fidel

print-icon
dem

Dopo l'opaco 1-0 dell'Avana, gli Usa, questa volta, travolgono 6-1 Cuba a Washington

A Washington gli Stati Uniti travolgono 6-1 Cuba. La Nazionale caraibica si è presentata con soli 5 calciatori in panchina dopo la fuga di Alcantara e Faife nell'immediata vigilia. Di Munoz la rete della bandiera

Gli Stati Uniti hanno travolto Cuba 6-1 e con 2 gare di anticipo hanno ottenuto il pass per il round conclusivo della qualificazioni mondiali della zona Concacaf. A Washington, davanti ai 20.293 spettatori dell'RFK Stadium, gli Usa sono andati a segno con DaMarcus Beasley (11' e 31'), Landon Donovan (48'), Brian Ching (63'), Jozy Altidore (87') e Oguchi Onyewu (90'). Cuba ha firmato il gol della bandiera con Hensy Munoz (32').

La selezione caraibica si è presentata con soli 5 giocatori in panchina. Nell'immediata vigilia del match due calciatori, Pedro Faife e Reynier Alcantara, avevano lasciato l'albergo dove alloggiava la  squadra facendo perdere le proprie tracce. La tv cubana ha definito l'atto "un tradimento".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky