13 ottobre 2008

Mondiali, Adriano e Kakà trascinano il Brasile

print-icon
adr

Travolto il Venezuela per 4-0: in rete il rossonero, a segno anche Robinho (doppietta) e il bomber interista, che non andava in gol con la Seleçao da 836 giorni. A Quito, invece, l'Ecuador batte 1-0 il Cile

Il Brasile cala il poker contro il Venezuela e passa per 4-0 a San Cristobal nel match valido per la nona giornata del girone sudamericano di qualificazione ai Mondiali 2010. I verdeoro sbloccano il risultato con Kakà, a segno al 5' da posizione decentrata con una potente conclusione che si insacca all'incrocio dei pali. Raddoppio al 9' con Robinho e tris al 19' con la rete di Adriano, che torna al gol in Nazionale dopo 836 giorni. L'attaccante dell'Inter non segnava con la selecao dagli ottavi di finale dei Mondiali di Germania 2006. Il quarto gol, al 66', è ancora merito di Robinho.

Il successo consente al Brasile di salire a 16 punti e di affiancare l'Argentina al secondo posto nella classifica che il Paraguay guida a quota 20. A Quito, invece, l'Ecuador batte 1-0 il Cile grazie alla rete firmata da Cristian Benitez al 71'. Ecuador a 13 punti, Cile fermo a 12.

I risultati della nona giornata del girone sudamericano di qualificazione ai Mondiali 2010: Bolivia - Perù 3-0; Argentina - Uruguay 2-1; Colombia - Paraguay 0-1; Ecuador - Cile 1-0; Venezuela - Brasile 0-4. Classifica: Paraguay 20 punti; Argentina e Brasile 16; Cile 13; Uruguay e Ecuador 12; Colombia 10; Bolivia 8; Venezuela e Perù 7. Le prime 4 classificate si qualificano direttamente alla fase finale dei Mondiali. La quinta disputerà lo spareggio con la quarta classifica della zona Concacaf.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky