13 ottobre 2008

Cannavaro: non voglio lasciare il Real Madrid

print-icon
can

Il capitano della Nazionale azzurra è ben deciso a prolungare il contratto: "Sono molto tranquillo, aspetto di parlare con il club per risolvere tutto prima della fine dell'anno"

"Voglio prolungare il contratto con il Real Madrid". Fabio Cannavaro non è intenzionato a lasciare i campioni di Spagna, a cui è legato da un accordo in scadenza a giugno 2009. "Sono molto tranquillo, aspetto di parlare con il club per risolvere tutto prima della fine dell'anno", dice il capitano della Nazionale in un'intervista rilasciata al quotidiano 'As' prima degli ultimi impegni con la maglia azzurra. "Tutto il mondo -dice Cannavaro- sa che voglio rinnovare il contratto. Non voglio andar via, qui sto benissimo e la mia famiglia è felice a Madrid". L'allenatore del Real, Bernd Schuster, ha chiesto alla società di trattatenere il difensore italiano.

"Sono titolare nel Real Madrid -aggiunge l'azzurro- e nella Nazionale italiana, non è facile. Sono in grande condizione fisica, ho molta fiducia nei miei mezzi. Mi sento sostenuto sia dallo staff tecnico che dai miei compagni". Il legame con i 'blancos' è solidissimo. "Mi sento madridista", dice. "Mi accorgo che i tifosi mi vogliono bene, voglio vincere la Champions con questa squadra. A quel punto me ne potrei andare tranquillo...".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky