14 ottobre 2008

Cori razzisti: stangata sull'Atlético Madrid

print-icon
inc

Gli scontri tra la polizia spagnola e i tifosi del Marsiglia al "Vicente Calderon" di Madrid

Due turni di Champions lontano dal Vicente Calderon, altrettanti di squalifica per il tecnico Aguirre. La gara contro il Marsiglia costa caro ai Colchoneros. Il club prepara il ricorso. Protestano i tifosi del Liverpool: abbiamo già prenotato voli e hotel

La stangata - L'Atlético Madrid rischia di giocare in campo neutro le rimanenti gare interne del suo girone di Champions League contro Liverpool e Psv Eindhoven. L'Uefa ha infatti squalificato per due turni il Vicente Calderon per i cori razzisti nella gara contro l'Olympique Marsiglia del primo ottobre. Diversi giocatori del club provenzale furono beccati con 'buu' e ululati e dopo la gara il pullman della squadra ospite (sconfitta 2-1) fu attaccato con sassi e bottiglie.

L'appello - I Colchoneros hanno tempo fino a venerdì per presentare appello, ma se la sentenza sarà confermata dovranno traslocare in uno stadio distante almeno 300 chilometri da Madrid. Inoltre in caso di nuovi incidenti scatterà automaticamente un terzo turno di squalifica del campo. L'Atletico è stato multato di 150mila euro e il suo tecnico, Javier Aguirre, ha avuto due turni di squalifica per gli insulti ai giocatori del Marsiglia.

Il ricorso - "Ci difenderemo, abbiamo ragione noi". L'Atletico Madrid sta preparando il ricorso contro la sanzione comminata dalla Uefa. "L'Atletico -si legge sul sito della società - vuole annunciare ai propri soci che farà il possibile" affinchè gli elementi che verranno presentati alla Uefa "ottengano il risultato sperato". L'ufficio legale del club è al lavoro. "Appena avremo a disposizione tutti gli elementi, diffonderemo un comunicato", dice Clemente Villaverde, responsabile della gestione sportiva. "Difenderemo l'Atletico come abbiamo sempre fatto, perchè riteniamo di avere ragione. Contiamo sul sostegno totale della federazione spagnola".

La beffa - L'Atletico giocherà le due prossime gare di Champion in campo neutro ad almeno 300 chilometri di distanza da Madrid, e questo sta causando non pochi disagi ai sostenitori del Liverpool, i cui club organizzati hanno comunicato che sono già 4.000 i tifosi dei Reds ad aver già prenotato i voli e gli hotel per seguire la squadra nella capitale spagnola. L'Atletico ha tre giorni di tempo per presentare il ricorso e questo penalizza ulteriormente i fan del Liverpool, che fino a venerdì di fatto non sapranno che se dovranno organizzarsi per raggiungere l'eventuale destinazione lontana dal Vicente Calderon.

 

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky