Caricamento in corso...
17 ottobre 2008

Basile lascia la panchina dell'Argentina

print-icon
bas

Lo ha annunciato la federcalcio sudamericana con una nota sul suo sito. La decisione, che arriva 24 ore dopo la clamorosa sconfitta con il Cile (1-0 nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali 2010), è ''irrevocabile'' e per ''motivi personali''

Alfio Basile non è più il ct dell'Argentina. Lo ha annunciato la federcalcio sudamericana con una nota sul suo sito. La decisione, che arriva 24 ore dopo la clamorosa sconfitta con il Cile (1-0 nelle qualificazioni sudamericane ai Mondiali 2010), è "irrevocabile" e per "motivi personali". Basile, come si legge nella nota della federazione, ha presentato giovedi' alle 21.10 (ora locale) le dimissioni al presidente Julio Humberto Grondona, che le ha accettate. Per quanto riguarda il sostituto di Basile, in Argentina cominciano a circolare tante voci e alcune piuttosto affascinanti. Si parla, ad esempio, di una possibile promozione del tecnico delle giovanili della nazionale Sergio Batista: medaglia d'oro alle Olimpiadi di Pechino, verrebbe affiancato da Diego Armando Maradona. Altra voce quella che vedrebbe sulla panchina dell'Argentina la coppia Gabriel Batistuta-Nestor Sensini. Altre alternative sono quelle legate ai nomi di Diego Simeone, attuale allenatore del River Plate (non ha ancora pero' firmato il rinnovo del contratto), e di Miguel Angel Russo, allenatore del San Lorenzo.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky