23 ottobre 2008

Sheva e Pippo, tornano i goleador d'Europa

print-icon
she

In Olanda contro l'Heerenveen Carlo Ancelotti si affida ai due suoi attaccanti più prolifici: Inzaghi conta 63 gol nelle competizioni europee, Shevchenko 61. Tra i colleghi in attività, paragonabili a loro soltanto Raul e Van Nistelrooy.

Allora era Champions, stavolta solo Uefa. Ma per questa sfida nella sfida non conta. Parliamo dei migliori marcatori di sempre nelle coppe europee, con Pippo in testa a quota 63 gol. A due passi di distanza, Sheva, a 61. Una bella lotta tra loro, che contro l'Heerenveen partiranno titolari, per la prima volta insieme da quando si sono ritrovati. 30 mesi dopo l'ultima volta in Europa, in quel Barcellona-Milan del 26 aprile 2006. Non un bel ricordo: nessun gol per loro ed eliminazione per il Milan. E allora forse è meglio ricordare la penultima, Milan-Lione 3-1, sempre aprile ma tre settimane prima. Doppietta di Inzaghi e un gol pure per Shevchenko. Due a uno per Pippo, in quella sfida nella sfida. Che si ripete ora contro l'Heerenveen: Pippo contro Sheva, e insieme per il Milan: nell'Europa minore, per adesso, per tornare nell'Europa dei grandi, alla fine della stagione.
E allora se proprio sfida deve essere, meglio ingaggiarne una in coppia, contro un altro duo delle meraviglie: Van Nistelrooy-Raul. Lo spagnolo è a 63 pure lui come Inzaghi, l'olandese è a 60, uno in meno di Shevchenko. 124 a 123 per la coppia del gol rossonera contro quella blanca. Un poker di re, troppo facile il gioco di parole. Troppo bello pensare che presto possano tornare a sfidarsi sul campo, e non soltanto a distanza.

Daria Nicoli - SkySport24

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky