Caricamento in corso...
25 ottobre 2008

Beckham: ''Grazie Milan, ma a marzo torno negli Usa''

print-icon
bec

David conferma che a gennaio vestirà la maglia rossonera a partire dal ritiro in Dubai, ma aggiunge che dopo l'esperienza in Italia tornerà a giocare in Usa nei Los Angeles Galaxy: "Posso mantenermi in forma e tornare pronto per la Mls".

Era inevitabile che la notizia del trasferimento di David Beckham a Milano generasse una telenovela. Il campione-modello, di cui è stata resa ufficiale la partecipazione al ritiro in Dubai di gennaio con i rossoneri di Carlo Ancelotti, si è detto onorato di aggregarsi a una società come il Milan, ma ha annunciato che a marzo farà ritorno negli States.
"Una delle ragioni per cui voglio allenarmi e giocare col Milan per pochi mesi - ha dichiarato sul sito del club americano - è il fatto che la stagione della Mls non dura quanto quella europea e il mio corpo al momento non è programmato per assorbire tutto questo periodo di riposo. Con questa possibilità posso mantenermi in forma e tornare pronto per i Galaxy e per l'inizio della nuova stagione della Mls a marzo".
"Il Milan - afferma Beckham - è uno dei club più importanti del mondo, io sono stato abbastanza fortunato da giocare prima con una delle società più forti d'Inghilterra, poi con uno dei club più grandi di Spagna e adesso ho la possibilità di giocare con una delle squadre più forti in Italia".
Beckham dice che è per lui "un grande onore" giocare con giocatori come Kakà, Ronaldinho, Seedorf e anche con un calciatore con uno dei curriculum migliori nella storia del calcio, Paolo Maldini".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky