Caricamento in corso...
29 ottobre 2008

Maradona, in panchina da rivoluzionario di sinistro

print-icon
mar

Maradona e Pelé: chi il migliore? Eterno dilemma

MASSIMO CORCIONE, direttore di SKY Sport, racconta perché Dieguito cittì dell'Argentina dovrà ora guardarsi da se stesso. Il rischio con uno così è che pensi sia normale fare tutto ciò che a lui riusciva naturale

VOTA IL SONDAGGIO SU MARADONA

di MASSIMO CORCIONE

Stavolta Maradona è davvero meglio ’e Pelé. Cittì della nazionale argentina, come Beckenbauer lo era diventato di quella tedesca e Platini di quella francese, e come ‘o rey non era mai riuscito a diventare nel Brasile che da calciatore aveva portato per tre volte ad essere campione del mondo.

Il più grande di tutti la sfida l’aveva lanciata più volte: datemi la Seleccion aveva gridato alla sua maniera, come se tutto gli sia dovuto sempre perché è il più bravo. Ma non il più affidabile: finge spesso di ignorarlo, alle sue debolezze aggiunge anche questa. Ora il tempo è scaduto: ha avuto quel che chiedeva, il suo vice sarà il dottor Bilardo, che sedeva in panchina quando nel 1986, ventidue anni fa, Maradona vinse la coppa da solo contro tutto il resto del mondo.

Perché accanto a Maradona spesso occorre un medico, uno che ne freni gli eccessi, uno che razionalizzi il genio puro che riesce a produrre. Il rischio con uno così è che pensi sia normale fare tutto ciò che a lui riusciva naturale in campo. Segnare un gol da sessanta metri, sfilare come tra i paletti di uno slalom seminando mezza squadra avversaria, anche metter dentro un pallone con la mano sostenendo che non era stata la sua, ma la Mano De Dios. Uno così non perdona l’errore, in campo almeno. Fortunato che l’Argentina non sia stata mai così ricca di talenti: Messi e il genero Aguero, il ragazzo che lo renderà presto nonno, sono due proiezioni ideali del Diego che fu. Il difficile sarà costruire intorno una squadra perché da soli nel calcio si vince solo se sei Maradona. E dalla panchina sarà molto più dura.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky