30 ottobre 2008

Beckham il moralizzatore: "I giovani guadagnano troppo"

print-icon
dav

David Beckham è il giocatore più ricco del mondo secondo una classifica di France Football

Lo Spice Boy, che da gennaio sarà al Milan, bacchetta le nuove leve del pallone e ricorda i tempi andati: "Arrivare in prima squadra era già una ricompensa". E lui se ne intende: è il calciatore più ricco del 2008 per France Football

Se lo dice Becks... -  David Beckham giocherà con il Milan dal prossimo 7 gennaio. I club rossonero, che ha ufficializzato la notizia attraverso il proprio sito internet, ha preso in prestito il giocatore dai Los Angeles Galaxy. Intanto Becks, dalle pagine del Daily Star, fa il "moralista" e bacchetta le nuove leve del calcio: "Di solito arrivare nella prima squadra era già una ricompensa, ma oggi i giovani guadagnano troppi soldi per la loro età. Per lo Spice Boy i giovani calciatori oggi pensano più ai soldi che alle vittorie sul campo e questo non può sicuramente fare bene a questo sport. "E' la fame di vittorie che va ricompensata ma sfortunatamente questo non succede più - afferma ancora Beckham - Tutti possono ora permettersi di comprarsi da soli una macchina e questo non va, non va avere tutto questo così giovani". Il 33enne centrocampista inglese ha vissuto in tempi completamente diversi perche' "noi eravamo abituati a fare dei lavori, a pulire gli spogliatoi dopo che la prima squadra aveva finito di allenarsi. Io stesso pulivo le scarpe di otto giocatori della prima squadra ed era bello, ci davano anche la mancia a Natale".

Il 730 dello Spice Boy - Beckham
è il giocatore più ricco del mondo. È quanto emerso da una speciale classifica stilata dalla testata giornalistica francese France Football. Il giocatore inglese che l'anno scorso ha militato nella Major League americana vestendo la maglia dei Galaxy, ha vinto questa speciale classifica sbaragliando tutta la concorrenza. Guadagna all'anno circa 31 milioni di euro. Il maggiore dei suoi guadagni non arriva dallo stipendio calcistico, solo 4,2 milioni, ma dagli introiti di sponsor e marketing che raggiungono ben 25 milioni più 1,8 milioni che arrivano nelle casse dello Spice boy da premi legati alle prestazioni. Dietro di lui si è piazzato, prima del passaggio al Milan, Ronaldinho con 24,1 milioni.

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky