Caricamento in corso...
02 novembre 2008

Ferguson: "Ronaldo al Real? Tiro fuori il mitra"

print-icon
ron

Il manager del Manchester United blinda il gioiello portoghese e lancia un messaggio al presidente delle 'merengues' Calderon: "Ha fatto tante promesse ridicole per attirare il nostro ragazzo. L'arroganza gli offusca la mente"

Alex come Rambo - L'allenatore del Manchester United, Alex Ferguson, si è detto pronto a "tirare fuori il mitra in gennaio" per opporsi ad un nuovo  tentativo di acquisto di Cristiano Ronaldo (sabato autore di due gol contro l'Hull City) da parte del Real Madrid. Intervistato dai 'media' britannici, Ferguson ha voluto mandare un messaggio al presidente del Real Ramon Calderon, che parlando con il quotidiano sportivo spagnolo Marca aveva definito il 67enne Ferguson "un rimbambito". Secondo Ferguson, "tutto questo fa probabilmente parte di una strategia tendente a fare un altro tentativo di convincere Cristiano Ronaldo. Ma  noi siamo pronti, e abbiamo munizioni a sufficienza. Ma non utilizzero' una pistola: per gennaio (data della prossima 'finestra' di mercato n.d.r.) ho pronto il mitragliatore!". "Noi abbiamo tutti i giocatori che ci servono e non ne vogliamo altri - ha aggiunto lo scozzese che allena lo United-. Quanto a Calderon, ha fatto un sacco di promesse pur di attirare  il nostro ragazzo, ma certi suoi commenti sono ridicoli. Una totale arroganza gli offusca la mente".

Premier League 2017-2018

Tutti i siti Sky